menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quartieri - Via Montanara: ritardo nei lavori, ma l'amministrazione c'è

Intervento di Rino Basili, consigliere di quartiere: "Abbiamo denunciato all'assessorato le cattive condizioni dell'asfalto in via Montanara. I lavori saranno ultimati appena le temperature lo permetteranno"

Riceviamo e pubblichiamo un intervento di Rino Basili, consigliere di quartiere di Ipp, sui lavori da ultimare in via Montanara.

"La strada suddetta, la scorsa estate è stata interessata da lavori di manutenzione di competenza Enia (ora Iren, ndr), a dire il vero  protrattisi nel tempo, riguardanti la rete fognaria, dell'acqua e del gas creando notevoli disagi ed anche purtroppo minori introiti per i commercianti della zona.
Faccio presente che i componenti del gruppo Impegno per Parma della  1°Commissione, Governo del Territorio, Ambiente e Attività Economiche, del Quartiere, più volte hanno denunciato all'assessorato competente le cattive condizioni del manto stradale di via Montanara e chiesto notizie sull'ultimazione dei lavori riguardanti tutta la via e fino al ponte della tangenziale, puntualmente gli organi competenti hanno risposto dichiarando che strada Montanara sarà tutta riasfaltata appena le temperature stagionali permetteranno l'intervento.

Rassicurazioni ci sono giunte anche sugli interventi in via Po, attualmente interessata dal rifacimento dell'impianto di pubblica illuminazione.
Abbiamo anche richiesto che per la sicurezza e l'incolumità dei pedoni vengano al più presto prodotti gli attraversamenti a loro dedicati, sia in strada Montanara che in via Po, almeno in corrispondenza della Clinica “Piccole Figlie” ed anche se in via provvisoria, poiché comunque sarebbe assurdo rifare tutta la segnaletica orizzontale prima dell'asfaltatura finale prevista a breve.

E' comunque da evidenziare l'attenzione particolare di questa amministrazione comunale per il quartiere Montanara, ultimamente interessato da molti lavori di riqualificazione e non trascurando neanche la sicurezza dei cittadini a cominciare dall'installazione delle telecamere, infatti il 29 gennaio scorso alla presenza del sindaco Vignali è stato inaugurato il sistema di videosorveglianza del quartiere, che prevede già installate ben 15 telecamere con una spesa complessiva di 178mila euro, interamente finanziata dal Ministero degli Interni.

Questi occhi vigili, con tecnologie molto avanzate,  sono a colori, con funzionalità notturna, alcuni fissi ed altri mobili e muniti di zoom così da consentire il controllo nel dettaglio di tutte le posizioni. Si provvederà, sempre in via Montanara, anche all'ultimazione dei lavori riguardanti la cosiddetta “zona 30”, che mitigherà il traffico e quindi l'ambiente, anche con un po' di ritardo, ma abbondantemente giustificato visto il momento che prevede gravi ristrettezze economiche per tutti".

Rino Basili
Consigliere del quartiere Montanara
Gruppo Impegno per Parma

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento