menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza Garibaldi gremita

Piazza Garibaldi gremita

Domeniche libere dal lavoro, i sindacati parmigiani scendono in piazza

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil di Parma aderiscono alla "Giornata europea per le domeniche libere dal lavoro" organizzando un presidio in piazza Garibaldi domenica 4 marzo a partire dalle 11

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil di Parma aderiscono alla “Giornata europea per le domeniche libere dal lavoro” promossa da European Sunday Alliance e UNI Europa, indetta per domenica 4 Marzo 2012, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini, i consumatori, le istituzioni per la difesa del posto di lavoro, dei tempi di vita, dei diritti delle tante lavoratrici e lavoratori del settore del commercio, e invitano tutti gli attori sociali e le forze politiche territoriali ad unirsi in questa battaglia di civiltà.
Nella stessa mattinata, alle ore 11.00, si svolgerà in piazza Garibaldi un presidio, e contestualmente, una conferenza stampa per illustrare obiettivi e ragioni della mobilitazione.

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil provinciali ribadiscono la totale contrarietà al provvedimento approvato dal Governo Monti, che fa seguito a quello del Governo Berlusconi, in materia di liberalizzazione degli orari degli esercizi commerciali.

"Attraverso la strumentale 'necessità' di dettare regole di tutela della libera concorrenza nel settore della distribuzione commerciale - scrivono i sindacati parmigiani in una nota - si è in realtà cancellata la normativa di legge esistente e la competenza legislativa esclusiva delle Regioni in materia di commercio. Le aperture domenicali di queste prime settimane dell’anno stanno già evidenziando le conseguenze negative di questa scelta per migliaia di lavoratori e lavoratrici, in termini di peggioramento delle condizioni di lavoro e qualità della vita, senza peraltro alcun effetto positivo sui livelli occupazionali, che registrano ormai da mesi una contrazione in conseguenza del calo generalizzato dei consumi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento