Domeniche libere dal lavoro, i sindacati parmigiani scendono in piazza

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil di Parma aderiscono alla "Giornata europea per le domeniche libere dal lavoro" organizzando un presidio in piazza Garibaldi domenica 4 marzo a partire dalle 11

Piazza Garibaldi gremita

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil di Parma aderiscono alla “Giornata europea per le domeniche libere dal lavoro” promossa da European Sunday Alliance e UNI Europa, indetta per domenica 4 Marzo 2012, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini, i consumatori, le istituzioni per la difesa del posto di lavoro, dei tempi di vita, dei diritti delle tante lavoratrici e lavoratori del settore del commercio, e invitano tutti gli attori sociali e le forze politiche territoriali ad unirsi in questa battaglia di civiltà.
Nella stessa mattinata, alle ore 11.00, si svolgerà in piazza Garibaldi un presidio, e contestualmente, una conferenza stampa per illustrare obiettivi e ragioni della mobilitazione.

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil provinciali ribadiscono la totale contrarietà al provvedimento approvato dal Governo Monti, che fa seguito a quello del Governo Berlusconi, in materia di liberalizzazione degli orari degli esercizi commerciali.

"Attraverso la strumentale 'necessità' di dettare regole di tutela della libera concorrenza nel settore della distribuzione commerciale - scrivono i sindacati parmigiani in una nota - si è in realtà cancellata la normativa di legge esistente e la competenza legislativa esclusiva delle Regioni in materia di commercio. Le aperture domenicali di queste prime settimane dell’anno stanno già evidenziando le conseguenze negative di questa scelta per migliaia di lavoratori e lavoratrici, in termini di peggioramento delle condizioni di lavoro e qualità della vita, senza peraltro alcun effetto positivo sui livelli occupazionali, che registrano ormai da mesi una contrazione in conseguenza del calo generalizzato dei consumi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • Sbarca a Parma la truffa del finto incidente: "Un giovane si butta sotto l'auto, simulando di essere investito"

  • Tenta una rapina al Centro Torri, poi chiama i carabinieri simulando un'aggressione: denunciato

  • CORONAVIRUS: TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

Torna su
ParmaToday è in caricamento