Cronaca

Lavoro nero in un bar di Medesano: titolare multato per 3.600 euro

Una donna lavorava senza essere assunta

Nel corso di alcuni controlli, mirati a verificare il rispetto delle norme anticontagio da coronavirus, i carabinieri hanno verificato la presenza all'interno di un bar di una lavoratrice non regolarmente assunta. I militari della stazione di Medesano, insieme a quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Parma, hanno sanzionato il titolare 35enne di un bar di Medesano. Una donna, ammessa al lavoro in qualità di operaia, non era assunta. Al titolare sono state notificate sanzioni per 3.600 euro. La normativa per il contenimento del contagio del virus, prevista dal protocollo tra Governo e parti sociali è risultata correttamente applicata in tutti i luoghi di lavoro controllati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro nero in un bar di Medesano: titolare multato per 3.600 euro

ParmaToday è in caricamento