Legambiente, aperitivo contro il consumo di suolo: raccolta firme per la petizione

Legambiente organizza per giovedì 12 dicembre, ore 18.30, un aperitivo per il suolo, a sostegno della petizione popolare 'Stop al Cemento - Fermiamo il Consumo di Suolo'. L'appuntamento è all'Osteria da Virgilio

Legambiente organizza per giovedì 12 dicembre, ore 18.30, un aperitivo per il suolo, a sostegno della petizione popolare 'Stop al Cemento - Fermiamo il Consumo di Suolo'. L'appuntamento è all'Osteria da Virgilio, in str. Inzani 3/b, (lato verso via D'Azeglio).

Sei sono i punti della petizione rivolta alla Regione Emilia-Romagna che mirano ad una nuova normativa che imponga il consumo di suolo zero al 2030. Significa che per ogni costruzione in terreno vergine ci dovrà essere una compensazione ambientale o un vero e proprio ripristino a uso agricolo di terreni impermeabilizzati ma in disuso. Legambiente sarà presente con un banchetto di raccolta firme sabato 14 e sabato 21 dicembre, dalle  9 alle 13 banchetto al mercato degli Agricoltori, in strada Imbriani, lato Chiesa Annunziata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È possibile firmare la petizione presso la sede di Legambiente, in via Bizzozero 19/a, oppure presso alcuni esercizi commerciali che hanno dato la disponibilità ad ospitare  la raccolta firme: l'Antico Caffè Ghiaia, in piazza Ghiaia, il bar  in via XX Settembre. E poi presso Forum Solidarietà in via Bandini e al Consorzio di Solidarietà Sociale in via Cavagnari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento