Cronaca

Legge regionale contro la violenza sulle donne: raccolta firme del Pd

Parte sabato 6 aprile la raccolta firme promossa dal Pd dell'Emilia-Romagna raccogliere le 5000 firme necessarie a dare l’avvio all’iter legislativo per l’emanazione di una legge regionale

Parte sabato 6 aprile la mobilitazione, organizzata dal PD dell’Emilia-Romagna e dalla Conferenza Regionale delle Donne Democratiche, per raccogliere le 5000 firme necessarie a dare l’avvio all’iter legislativo per l’emanazione di una legge regionale di iniziativa popolare sulla violenza di genere.

Nelle piazze e nei luoghi pubblici di tutta la Regione saranno organizzati banchetti e incontri pubblici per la raccolta delle firme. Sarà inoltre possibile firmare presso gli uffici comunali competenti. Alla petizione si affianca una campagna di volantinaggio per sensibilizzare i cittadini sul tema del femminicidio e della violenza di genere e invitarli a sostenere la proposta di legge con le loro firme.

Domani, venerdì 5 aprile, sono convocate conferenze stampa in diverse città della Regione, per presentare le tappe e gli obiettivi della petizione . L a mobilitazione proseguirà nelle prossime settimane con banchetti e iniziative pubbliche. L'elenco completo delle inziative, in continuo aggiornamento, sarà pubblicato nei prossimi giorni sul sito del PD dell'Emlia-Romagna.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge regionale contro la violenza sulle donne: raccolta firme del Pd

ParmaToday è in caricamento