menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Legionella, Parma deve sciogliere ogni dubbio sulle sue torri, anche sul termovalorizzatore"

La lettera di un lettore

Emergenza legionella. Ecco un lettera che ci ha inviato un nostro lettore. 

Egregio Direttore,
La ricerca delle cause dell'epidemia di Legionella ha lasciato un po' in ombra la questione della "cooling towers", delle torri di raffreddamento e di emissione dei vapori. Quindi, in un'area industriale come la nostra, il problema dell'individuazione delle fonti e' particolarmente complesso e richiede accertamenti tecnici con alto livello di professionalità specializzata. La Legionella può uccidere e, in certi casi, e' refrattaria al trattamento medico di routine, Le epidemie di legionella sono state riscontrate, ripetutamente, in collegamento con la ciminiere o torri di raffreddamento, in Corea, in Giappone, negli Stati Uniti. In particolare, a New York, l'epidemia ha imposto una nuova legislazione e nuovi controlli severissimi e periodici e l'impiego di tecniche scientifiche per il controllo della tossicità dei vapori. Chi costruisce torri o ciminiere deve avere una formazione professionale accertata dalla pubblica autorità. L'epidemia ha ucciso 12 persone, nel mese di Ottobre del 2015, nella Morris Park Section del Bronx a New York. Nel palazzo dello Stato di New York una torre ha generato e diffuso la legionella. L'Autorità sanitaria australiana ha condotto uno studio dal 1991 al 2000 che ha accertato che i casi di Legionella sono in aumento e collegati alle torri di raffreddamento. E' chiaro che Parma deve sciogliere ogni dubbio sulle sue torri, soprattutto su quelle che utilizzano la vaporizzazione, come i termovalorizzatori, e altre imprese, e utilizzano le acque che poi rilasciano nei campi. Anche gli ospedali e le cliniche private possono contribuire alle colonie di legionella. Ma occorre che la Facoltà medica e le unità di sorveglianza si attrezzino con la massima urgenza per consentire anche alle vittime di rivalersi . L'ordinanza del Sindaco  e' di certo una misura indispensabile ed urgente,. Ma, dal punto di visto del metodo, occorre partire dalle ciminiere più complesse, comiinciado da Ugozzolo e, se necessario, fermarne l'attività. In attesa di accertamenti eseguiti da personale competente, qualificati, i danni potrebbero estendersi ed aggravarsi, dal momento che l'origine e' ignota,
I

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento