menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lentigione sommersa dall'acqua, abitanti evacuati con gli elicotteri: mille sfollati

L'Enza ha rotto gli argini, la situazione più drammatica nella frazione del Comune di Brescello

Il fiume Enza ha rotto gli argini nella giornata di oggi, martedì 12 dicembre, quando era ancora buio: la situazione più drammatica a Lentigione, nel Comune di Brescello, dove l'acqua ha invaso l'area industriale ed il centro abitato. Le operazioni di sgombero della popolazione sono state portate avanti anche con l'uso di elicotteri, che hanno provveduto a far uscire gli abitanti dalle proprie case, per evitare il rischio dovuto all'esondazione. L'acqua è arrivata ad allagare le case. Il sindaco di Brescello sta valutando di far sgomberare anche la frazione di Santa Croce. Sul posto i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e gli uomini della Protezione Civile stanno tenendo d'occhio la situazione. Nella Bassa non è percorribile la Sp 62 nel tratto tra Lentigione e Brescello, mentre il ponte di Sorbolo, chiuso da ieri, potrebbe essere riaperto al traffico in serata: già riaperto nel primo pomeriggio, invece, il sottopasso della Sp 51/85 a Rubiera. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, aumentano i positivi: sono 130

  • Cronaca

    Ristoranti: ecco tutte le regole per la riapertura

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento