Cronaca San Leonardo / Via Pasubio, 3

Via Pasubio, Lenz apre le porte alla città. E con 'La Gloria' decostruisce il potere della dittatura

Lenz Rifrazioni si presenta alla città di Parma durante la Giornata del Contemporaneo di sabato 11 ottobre. E lo fa uscendo dagli schemi rigidi del contesto teatrale. Ieri sera le sale di Lenz Teatro in via Pasubio -al centro del quartiere San Leonardo e del comparto Pasubio- dove la riqualificazione dell'area ha stentato a decollare, erano piene

Lenz Rifrazioni si presenta alla città di Parma durante la Giornata del Contemporaneo di sabato 11 ottobre. E lo fa uscendo dagli schemi rigidi del contesto teatrale. Ieri sera le sale di Lenz Teatro in via Pasubio -al centro del quartiere San Leonardo e del comparto Pasubio- dove la riqualificazione dell'area ha stentato a decollare, erano piene. Dalle ore 20 pubblico, appassionati storici, nuovi spettatori e rappresentati delle Istituzioni, si sono ritrovati per ascoltare la presentazione della direttrice artistica Maria Federica Maestri. In sala anche l'assessore alla Cultura Laura Ferraris e l'Assessore all'Urbanistica del Comune di Parma Michele Alinovi che ha parlato di un workshop-che si svolgerà a novembre - per ridare vita all'ex Padiglione Nervi, abbandonato da anni proprio all'interno del comparto Pasubio. 

Poi a seguire la coinvolgente performance di Adriano Engelbrecht nel monologo per violiono solo Shakespeare Geist, incantando il pubblico della Sala Majakovskyi. L'innovativa performance culinaria Drink&Food di Paolo Pediri e Ivan Bologna ha fatto da premessa alla messa in scena de 'La Gloria' da un testo poco conosciuto di Gabriele d'Annunzio e messo in scena una sola volta. Valentina Barbarini, performer storica di Lenz Rifrazioni e Roberto Riseri -new entry più che promettente- hanno dialogato per circa un'ora, raggiungendo esiti estetici molto interessanti. Nel corpo minuto di Valentina si riflette, scarnificato, il monumento testuale di D'Annunzio. La retorica della guerra, della forza dittatoriale e del potere, è decostruita nei minimi particolari. Oggi, domenica 12 ottobre, due replice de 'La Gloria', alle ore 18 e alle ore 21 a Lenz Teatro in via Pasubio 3/e. Dopo lo spettacolo c'è stato il concerto di Andrea Azzali_Monophon, autore delle musiche delle creazioni di Lenz Rifrazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Pasubio, Lenz apre le porte alla città. E con 'La Gloria' decostruisce il potere della dittatura

ParmaToday è in caricamento