menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lettera della moglie di un lavoratore licenziato: 'Ho scritto anche a Pizzarotti...'

Dopo la lettera della moglie del lavoratore della Pali Italia una nostra lettrice, Filomena, ci ha scritto per esprimere solidarietà ai lavoratori e parlare della situazione del marito, licenziato a 46 anni

Dopo la lettera della moglie del lavoratore della Pali Italia una nostra lettrice, Filomena, ci ha scritto per esprimere solidarietà ai lavoratori e parlare della situazione del marito, licenziato a 46 anni: "Ho scritto ancnhe sulla pagina Facebook di Pizzarotti ma non ho avuto risposte". 

LA LETTERA DI FILOMENA - "Sono solidale con la moglie del lavoratore della Pali. Mio marito ha vissuto la stessa situazione, dopo 2 anni di calvario, lo hanno messo fuori, perché chi è subentrato non ha voluto nemmeno fare i contratti di solidarietà. Ho scritto a Landini, le risposte non le ho avute. Ho mandato messaggi sulla pagina di Facebook di Pizzarotti, di aiuto. Ma non ho avuto risposte. Denunciare non è servito a niente, nel nostro caso. E ora a 46 anni bisogna ricominciare di nuovo. Ma per chi a superato i 30 anni, sembra non esserci niente. Signora auguro a lei e tutti gli operai della Pali, che i curatori fallimentari, la diano a gente onesta che possa dare lavoro e dignità a tutti, ma sopratutto la speranza di poter di nuovo provvedere alla propria famiglia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento