rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Libro sospeso, presentazione ufficiale allo Smile di Vicofertile

Presentazione ufficiale dell'iniziativa in favore dei senza dimora di Parma della libreria Diari di bordo oggi allo Smile di Vicofertile, in occasione della serata organizzata da Pane e Vita onlus

Sarà presentata ufficialmente oggi allo Smile di Vicofertile dalle 19,30 l'iniziativa solidale della libreria Diari di bordo in favore dei senza dimora di Parma, nell'ambito della serata organizzata dall'associazione Pane e Vita onlus. Scopo del progetto destinare ai senza fissa dimora di Parma libri scelti dai clienti della libreria di Borgo Santa Brigida che saranno donati in occasione dell'ormai tradizionale cena di Natale alla stazione di Parma la sera del 24 dicembre. Un'occasione per un gesto solidale significativo per chi vive per strada e non può permettersi di leggere, regalare un libro a un senza dimora significa, come sottolineato anche dal presidente dell'associazione Pane e Vita Luigi Martusciello, "dargli dignità, considerarlo come persona, pensando a lui non più solo come persona bisognosa di beni di prima necessità, reperibili grazie ad associazioni attive da tempo sul territorio. Ci sono persone che passano interminabili giornate al freddo di sale d'aspetto o in ripari di fortuna, dare loro la possibilità di avere la compagnia di un libro per poter evadere almeno per qualche ora dai pensieri che li attanagliano quotidianamente credo sia un grande gesto".

La scelta della libreria Diari di bordo di indire l'iniziativa rivolgendosi all'associazione Pane e Vita è mirata a favorire la ricezione dei libri a persone che realmente ne hanno bisogno, grazie all'intermediazione dei volontari che da anni sono attivi a Parma in favore dei senza dimora, autofinanziandosi per offrire tre volte alla settimana un pasto caldo, coperte, vestiti e un punto d'ascolto costante, anche durante i giorni di festa. "Abbiamo pensato fosse importante organizzare un'iniziativa solidale in un periodo che per chi vive per strada è più triste degli altri, quello del Natale - sottolineano i titolari della libreria Alice Pisu e Antonello Saiz -. Pensiamo sia importante sensibilizzare l'attenzione sulla situazione dei senza dimora di Parma e sull'operato di associazioni come Pane e vita, che con spirito di abnegazione si spendono anche nei giorni di festa in favore degli ultimi". Chi vuole aderire all'iniziativa può recarsi alla libreria Diari di bordo in borgo Santa Brigida 9 e "sospendere" un libro, che sarà consegnato ai volontari dell'associazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libro sospeso, presentazione ufficiale allo Smile di Vicofertile

ParmaToday è in caricamento