"De Perfectione": un libro per l’Orto Botanico. Sabato 30 novembre la presentazione

Il 30 novembre, il giovane scrittore Francesco Gallina presenta il suo romanzo. Metà del ricavato a favore degli “Amici dell'Orto Botanico"

Sabato 30 novembre alle 17, nella sala Truffelli di Forum Solidarietà, in via Bandini 6, il giovane scrittore Francesco Gallina presenta il suo romanzo d’esordio “De perfectione”, un thriller psicologico che ha già guadagnato il podio di ben cinque concorsi letterari internazionali. Fotografo e scrittore per passione, Gallina è autore di opere di poesia, narrativa lunga e breve con preferenza per il genere giallo e storico.

Con lui, interverrà Rossella Di Nuzzo dell'associazione Amici dell'Orto Botanico. Metà del ricavato della vendita del libro andrà a favore dell’attività dell'associazione; un piccolo gesto per aiutare una grande istituzione universitaria e cittadina, un bene prezioso che ha bisogno del contributo di tutti. Gli “Amici dell'Orto Botanico" si occupano da sempre di aiutare l'università nella manutenzione dell'Orto e nella raccolta fondi per contribuire alle piccole spese per la gestione ordinaria e per i progetti concordati con il Dipartimento.

Sinossi del libro
"....Fino ad ora credevo di vivere nel mondo degli uomini, nel mondo delle case e delle cose, della scuola e della storia, della pace e della guerra, del reale e della finzione."
Pensa questo del mondo il professore di lettere Alighieri, ma ancora non sa che sta per attenderlo il suo vero viaggio verso gli Inferi, questa volta non condotto dal barbuto Caronte, ma dalla sua illimitata curiosità e da uno sfrenato coraggio di non saper fare a meno della verità. D’altronde, il suo unico coraggio. La collisione con una realtà acerba ed agghiacciante, così irreale e contemporaneamente tangibile, costruita su un trinomio portato alla sublimazione: Ambizione, Violenza e Terrore sono le parole d’ordine in vista della Perfezione, un’utopia di cui si fa baluardo una setta di medici criminali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da una parte, dunque, un’illogica lotta contro la Natura, dall’altra la morbosa battaglia che Giona dovrà combattere che contro il suo passato, la solitudine e un mieloma multiplo che avanza imperterrito. Una guerra contro le apparenze e le certezze che porterà avanti grazie al suo fiuto d’indagatore, alla vicina di casa Letizia e suo figlio Mirco. In fondo al buio puzzle della sua vita, troverà il tassello mancante della verità: una verità clandestina, criminale, che sta dietro e davanti all’uomo. Verità devastanti nel mondo in cui vige, occulto, un quanto mai radicato stato di natura. Un mondo di attori chiamati uomini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento