Cronaca

Lite di condominio sedata dai Carabinieri: in manette madre e figlio tunisini

Una lite tra condomini è finita questa notte con l’arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale di due persone, madre e figlio di origine tunisina. La discussione, immediatamente degenerata su toni molto accesi a causa di pregressi dissidi, è stata sedata dall’arrivo dei Carabinieri

Una lite tra condomini è finita questa notte con l’arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale di due persone, madre e figlio di origine tunisina. La discussione, immediatamente degenerata su toni molto accesi a causa di pregressi dissidi, è stata sedata dall’arrivo dei Carabinieri del Radiomobile di Parma, intervenuti a seguito richiesta pervenuta al 112, che con notevole fatica sono riusciti a bloccare i due arrestati dopo che si erano avventati anche sui militari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite di condominio sedata dai Carabinieri: in manette madre e figlio tunisini

ParmaToday è in caricamento