Choc al San Leonardo, bloccato e minacciato per un sorpasso: "Ti spariamo"

Il conducente parmigiano ha denunciato di essere stato minacciato in via San Leonardo da due marocchini, poi fermati dalla polizia

Hanno sfanalato ripetutamente in direzione della sua auto, poi - poco dopo che il conducente parmigiano si è fermato ed è sceso dal veicolo - lo hanno pesantemente minacciato: "Ci hai tagliato la strada, attento che ti spariamo". L'episodio choc si è verificato nel pomeriggio di mercoledì 8 gennaio, verso le ore 15, in via San Leonardo. Il conducente dell'auto, preso dal panico, è scappato ed ha avvertito immediatamente la polizia. Gli agenti - impegnati in una serie di controlli del territorio - sono giunti sul posto ed hanno raggiunto l'uomo nel parcheggio del Centro Torri.

Il conducente aveva memorizzato e la targa dell'auto: i poliziotti, utilizzando il sistema di identificazione delle targhe, sono riusciti ad individuare l'auto qualche ora dopo, verso le ore 21. A bordo c'erano due marocchini, un 22enne e un 40enne, pregiudicati per reati contro il patrimonio: è scattata la perquisizione personale e dell'auto. Gli agenti non hanno trovato armi ma alcuni vestiti rubati, con ancora le etichette antitaccheggio. Uno dei due marocchini, che ha dichiarato che la merce era di sua proprietà, è stato denunciato per ricettazione. Sono in corso accertamenti per verificare se le due persone presenti in auto siano le stesse che hanno minacciato il conducente parmigiano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento