menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga in via Corsi con la fidanzata mentre è ai domiciliari: 31enne in manette per la quinta volta

Il giovane è stato arrestato per evasione e attualmente si trova nella camere di sicurezza dei carabinieri Oltretorrente: era già stato arrestato per lo stesso reato il 13 ottobre

E' il protagonista della violenta lite avvenuta nella notte tra il 12 ed il 13 ottobre in via Corso Corsi: un 31enne aveva inseguito la sua fidanzata con una bottiglia rotta, poi aveva litigato con un altro uomo, arrivato in soccorso della compagna, ed aveva aggrediti i carabinieri, oltre a distruggere il lunotto posteriore dell'auto della polizia. Il giovane, che ha almeno cinque alias, era costretto agli arresti domiciliari ma è uscito in stada per litigare con la fidanzata. Quando i militari sono arrivati sul posto hanno fermato i due e verificato che si trattava proprio del 31enne, già arrestato più volte nelle ultime settimane. Dopo la prima evasione dai dimiciliari infatti era stato processato e rimesso ai domiciliari. Ora si trova rinchiuso nelle camere di sicurezza della stazione dei carabinieri in Oltretorrente, in attesa del processo per direttissima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento