rotate-mobile
Cronaca

"ll concerto di Fedez? Costerà 100 mila euro in meno"

L'assessore Michele Guerra: "Fedez è stato dipinto come un galeotto, un avanzo di galera, un delinquente. Ma sappiamo tutti che periodo bellissimo stia vivendo..."

Michele Guerra, assessore alla Cultura del Comune di Parma, ha commentato la notizia dell'ufficializzazione di Fedez in piazza Garibaldi e ha specificato che il concerto costerà sicuramente meno rispetto al budget di 250 mila euro, stanziato con una determina dirigenziale e che tante polemiche aveva suscitato. 

"Questo è un anno zero per i concerti di Capodanno - ha sottolineato l'esponente della giunta  Pizzarotti- un momento dove arrivano migliaia di persone e noi dovremo fare in modo che l'evento sia di rilievo. I 250mila euro sono solo una cifra contenuta in una determina, spenderemo come minimo 100 mila euro in meno. I budget dei vari settori sono divisi e diversi tra loro per dare alla città quello di cui ha bisogno. Il discorso economico è delicatissimo, va studiato bene. Questa è una cifra che serve a fare confronti. Fedez è stato dipinto come un galeotto, come un avanzo di galera, un delinquente. Ma sappiamo tutti che periodo bellissimo stia vivendo. Ha fatto tre, quattro o cinque sold out. Dobbiamo stare attenti, quando parliamo di cultura popolare, a colpire personaggi come Fedez. Vi invito a guardare quello che Francesco De Gregori fa quando invita Fedez a cantare 'Viva l'Italia': gli permette addirittura di cambiare il testo. Ci saranno anche due dj parmigiani che lavorano a Milano. Vorremmo che fosse una grande festa per un pubblico che alle 11 di sera va in Piazza Garibaldi e ci resta per due ore. Fare cultura in città significa anche permettere di poter scegliere a che tipo di evento andare".“
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"ll concerto di Fedez? Costerà 100 mila euro in meno"

ParmaToday è in caricamento