menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ll Nuovo Distretto del Cinema è pronto

Si punta sui giovani e sulla creatività

Il nuovo Distretto del Cinema è una realtà e nasce da un intervento di rigenerazione urbana su immobili di proprietà comunale, un complesso di edifici (1200 mq complessivi), frutto di una ristrutturazione che negli anni Ottanta trasformò un’antica corte rurale in centro civico, che necessitava di recupero e rifunzionalizzazione. Il progetto pone al centro la creatività giovanile, motore di un radicale mutamento del rapporto tra giovani e territorio e di uno sviluppo sociale legato ai bisogni di partecipazione e cittadinanza. Il Comune ha stanziato 420 mila euro per dare seguito al progetto che si è concretizzato in un percorso di riqualificazione e rigenerazione complesso e condiviso con diverse istituzioni e realtà del territorio per valorizzare una struttura situata all'interno del quartiere Montanara Vigatto, facilmente raggiungibile dal centro storico, dal Campus e collocata tra la prima periferia cittadina e gli agglomerati delle frazioni.

Questa mattina si è svolta la cerimonia di inaugurazione de Distretto del Cinema a cui hanno preso parte il sindaco, Federico Pizzarotti; Massimo Mezzetti, assessore alla Cultura, Politiche Giovanili e Politiche per la Legalità della Regione Emilia Romagna; Michele Guerra, delegato del Rettore per Cultura, Università e Territorio e Rapporti con i Mezzi di Comunicazione dell'Università degli Studi di Parma; Michele Alinovi, assessore all'Urbanistica e Lavori Pubblici del Comune di Parma; Laura Maria Ferraris, assessore alla Cultura del Comune di Parma; Giovanni Marani, assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Parma e Roberta Lasagna, Presidente Prospettive SCS. La benedizione è stata impartita da don Umberto Cocconi.

Soddisfazione è stata espressa del primo cittadino, Federico Pizzarotti, che ha parlato di un luogo, il nuovo Distretto del Cinema, in cui si sviluppano professionalità utili nel campo del lavoro. “Questo luogo – ha precisato – ha la peculiarità di unire professionalità e cultura in un circuito in grado di portare a Parma persone e interessi”. L'assessore alla cultura, Laura Maria Ferraris, ha parlato di un luogo del tessuto cittadino che rende conto di una grande tradizione legata al cinema della città di Parma e che si concretizza attraverso un progetto innovativo che si fonda sulla riqualificazione e la sostenibilità anche economica grazie alle sponsorizzazioni.  L'assessore regionale Massimo Mezzetti ha parlato di un grande progetto, uno dei primi in assoluto a mettere in pratica quanto previsto dalla nuova normativa regionale in materia di cinema che punta sulla formazione che, in questo caso, nasce dalla sinergia tra diversi attori e “sarà certamente un punto di riferimento a livello regionale”.

Michele Guerra, delegato del rettore dell'Università degli Studi di Parma, ha parlato del corso di alta formazione che si tiene nel Distretto del Cinema che fa dell'Università un partner significativo del percorso attuato per la creazione di “un luogo creativo in dialogo con la città ed il territorio”.  L'assessore ai lavori pubblici, Michele Alinovi, ha fatto riferimento all'importanza della struttura che si inserisce in un contesto periferico che viene valorizzato. “Mettere la cultura al centro dei quartieri periferici – ha spiegato – serve per creare luoghi di coesione a vantaggio della comunità. L'intervento ha comportato costi pari a 420 mila euro per il Comune e 200 mila da Iren per la riqualificazione”.

Soddisfazione è stata espressa anche dall'assessore allo sport e politiche giovanili, Giovanni Marani. L’intervento ha beneficiato della sponsorizzazione di Iren SpA, che ha contribuito con 200 mila euro per i lavori e 110 mila per l’acquisto delle attrezzature audio-video. Le funzioni del Distretto del Cinema comprendono: il Corso di alta formazione di cinema documentario e sperimentale, Officina delle Arti Audiovisive, Nuova Sala Civica, Nuova Foresteria Civica a servizio del polo del cinema e del video.

Fonte: Comune di Parma 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento