menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Locale etnico chiuso: non osservava le norme anti-Covid

Al titolare, un 39enne indiano, è stata comminata la sanzione di 400 euro, ed è stata disposta la chiusura dell’attività per 5 giorni ed effettuata la segnalazione alla Prefettura

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Parma, unitamente ai militari del Comando Provinciale, nell’ambito della campagna di controllo straordinario presso gli esercizi di ristorazione a seguito dell’emergenza sanitaria “Covid-19”, hanno effettuato un’ispezione presso un esercizio commerciale etnico del capoluogo. Nel corso dell’attività sono state riscontrate diverse inosservanze delle disposizioni in materia di contenimento del contagio del virus. In particolare si è constatata la mancanza di un piano per la gestione del rischio di contagio, del gel sanificante e della cartellonistica informativa per i clienti sui comportamenti da osservare all’interno del locale. Al legale rappresentante, un 39enne indiano, è stata elevata la sanzione di 400 euro, ed è stata disposta la chiusura dell’attività per 5 giorni ed effettuata la segnalazione alla Prefettura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento