menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta ai tumori dell’infanzia: palloncini gialli all’Ospedale dei Bambini

Giornata per la lotta ai tumori infantili promossa dall’associazione Noi per Loro in collaborazione con la Pediatria e l’Oncoematologia. Bertolini: garantiamo a tutti l’accesso alle terapie più innovative

Una nuvola di palloncini gialli si è alzata in volo dal Giardino dell’Ospedale dei Bambini di Parma, un simbolo per riaffermare con forza l’importanza della ricerca e l’impegno delle associazioni nella lotta contro i tumori dell’infanzia. L’iniziativa organizzata in tutte le piazze d’Italia ha coinvolto Parma grazie ai rappresentanti dell’Associazione Noi per Loro e al personale della struttura di Oncoematologia e Pediatria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria che con il lancio dei palloncini hanno voluto ribadire l’importanza della giornata nazionale contro i tumori dell’infanzia e le problematiche che i bambini e gli adolescenti colpiti da tumore si trovano ad affrontare.

“In accordo con la Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia pediatrica Onlus – spiega  Nella Capretti di Noi per Loro - abbiamo organizzato anche a Parma, in collaborazione con l’Azienda ospedaliera, questa iniziativa per riaffermare l’impegno dei genitori italiani nella lotta contro i tumori infantili, nello sviluppo della cultura della prevenzione e della tutela dei diritti del bambino e dell’adolescente colpito da questa malattia”. Al fianco dell’Associazione Noi per Loro il professor Pier Giorgio Petronini, coordinatore dell’Unità di Oncologia Sperimentale e la dottoressa Patrizia Bertolini responsabile dell’Oncologia pediatrica del Maggiore di Parma che spiega il significato dell’iniziativa: “Le reti internazionali di Oncologia Pediatrica a cui anche il nostro centro di Parma appartiene hanno l’obbiettivo di assicurare ad ogni bambino ammalato di tumore una diagnosi corretta e un trattamento di qualità. In Italia l’Associazione Italiana di Ematologia e Oncologia Pediatrica garantisce ad ogni bambino l’accesso alle terapie più innovative e personalizzate, indipendentemente dal luogo di diagnosi e di residenza, grazie all’organizzazione dei laboratori e delle terapie su base nazionale e all’ottima collaborazione tra i centri accreditati. Questo è molto importante ora e lo sarà ancora di più nel prossimo futuro, in cui saranno disponibili farmaci e terapie cellulari innovativi che promettono di migliorare ulteriormente le possibilità di guarigione. L’obiettivo di questa giornata è di sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi e sul diritto alle cure per tutti i bambini del mondo, anche nei paesi con poche risorse”. 

La Giornata mondiale contro il cancro infantile (o International Childhood Cancer Day, ICCD) è stata ideata da Childhood Cancer International (CCI), rete mondiale di 183 associazioni locali e nazionali, guidate da genitori, provenienti da 93 paesi e 5 continenti, di cui FIAGOP è parte attiva. L’iniziativa si è celebrata a livello nazionale nelle principali piazze, scuole e ospedali di ventidue città italiane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 76 nuovi casi e 3 morti

  • Cronaca

    Covid: a Parma e provincia riaprirà un ristorante su due

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per i genitori dei minori disabili

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento