rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Storie Maledette intervista l'aggressore di Lucia Annibali: 'E' un rimorso che mi porterò dentro sempre'

Il programma televisivo di Raitre 'Storie Maledette' ha intervistato, nell'ultima puntata andata in onda, l'avvocato Luca Varani, condannato a 20 anni di carcere per l'aggressione con l'acido di Lucia Annibali, la donna diventata il simbolo della lotta alla violenza di genere che fu ricoverata all'Ospedale Maggiore di Parma

Il programma televisivo di Raitre 'Storie Maledette' ha intervistato, nell'ultima puntata andata in onda, l'avvocato Luca Varani, condannato a 20 anni di carcere per l'aggressione con l'acido di Lucia Annibali, la donna diventata il simbolo della lotta alla violenza di genere che fu ricoverata all'Ospedale Maggiore di Parma subito dopo l'aggressione. "Non c'è un giorno, non c'è un'ora - ha detto Varani- che non penso a Lucia, a quello che sta facendo. Sono contento che abbia fatto un percorso importante. So che dovrà combattere, e se un giorno potrà perdonarmi, sarà una cosa che farà del bene anche a lei". L'intervista è stata criticata dalla Procura della Repubblica di Pesaro poichè potrebbe influire sul giudizio definitivo: il 10 maggio infatti è fissata un'udienza alla Corte di Cassazione. "Il futuro - ha detto in televisione - è un'incognita stando qua, con una condanna così pesante. Ma sono pronto a pagare: quello che è successo al volto di Lucia è colpa mia. L'ho fatta soffrire, prima l'ho ferita nei sentimenti e poi anche fisicamente. È un rimorso che mi porterò dietro sempre. È dura per lei ma è dura anche per me". "Io però non le ho mai detto ti amo - ha ricordato Varani -. Ho vissuto qualcosa di nuovo e diverso, poi ho capito che non era amore, e c'erano cose di lei che non mi piacevano". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storie Maledette intervista l'aggressore di Lucia Annibali: 'E' un rimorso che mi porterò dentro sempre'

ParmaToday è in caricamento