Cronaca

'M'illumino di meno': venerdì luci spente al Palazzo del Governatore e in Comune

Il Comune di Parma aderisce all’iniziativa “M’illumino di meno”, giunta alla sua decima edizione. Anche Parma partecipa all’iniziativa: le luci di Palazzo del Governatore e della Residenza Municipale resteranno spente dalle 18.45 alle 20

Il Comune di Parma aderisce all’iniziativa “M’illumino di meno”, campagna di sensibilizzazione al  risparmio energetico, giunta alla sua decima edizione. Anche Parma partecipa all’iniziativa: le luci  di Palazzo del Governatore e della Residenza Municipale resteranno spente dalle 18.45 alle 20.  L’invito consueto lanciato a tutta la nazione dalla campagna “M’illumino di meno” – ideata e  diffusa dalla nota trasmissione radiofonica Caterpillar, Rai Radio 2 - è di aderire ad un “silenzio  energetico” nella Giornata del Risparmio energetico, il 14 febbraio 2014. Così monumenti, musei,  enti pubblici e privati adotteranno quel gesto puramente simbolico di “spegnere le luci” per  ricordare che è attraverso le piccole azioni quotidiane che si può risparmiare energia, rispettare  l’ambiente e creare una realtà più sostenibile.

L’assessore all’ambiente Gabriele Folli ha voluto l’adesione all’iniziativa e invita i cittadini ad esserne partecipi: “M’illumino di meno è un momento di riflessione collettiva sul tema del rispetto per l’ambiente rivolto a tutti i cittadini e le istituzioni. Per l’amministrazione comunale le questioni del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale ricoprono un ruolo cruciale ed è per questo che anche il Comune si farà attiva del gesto simbolico di spegnere le luci, aderendo alla campagna”. A domani l’appuntamento con una suggestiva piazza Garibaldi diversa dal solito, per un’ora senza l’illuminazione dei due palazzi storici che più la caratterizzano 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'M'illumino di meno': venerdì luci spente al Palazzo del Governatore e in Comune

ParmaToday è in caricamento