Regionali M5s, esclusione di De Franceschi, lo sfogo di Bosi: "State distruggendo il Movimento"

Marco Bosi: "Con questo post probabilmente metterete alla gogna pure me, ma non ho intenzione di strisciare per sperare di ottenere un posto in qualche staff ben retribuito"

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle di Parma Marco Bosi si sfoga su Facebook contro la scelta di escludere il consigliere Andrea De Franceschi dalla corsa per le elezioni Regionali. E usa parole grosse, contro il Movimento 5 Stelle accusando i leader del Movimento: "Era un sogno meraviglioso e lo state distruggendo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL POST DI BOSI. "Ho pensato a lungo se e cosa dire. Ho scritto e cancellato più volte. La verità è che mi sono stancato di dover pesare le parole perché quello che è stato fatto ad Andrea ha un solo nome: vigliaccata. Escluso sulla base di una regola mai esistita prima come dimostra la candidatura di Bugani e Bono nonostante fossero indagati. Le regole devono essere uguali per tutti, il resto sono chiacchiere. La deriva che stiamo prendendo non solo non mi rappresenta, ma è lontana anni luce da quel "uno vale uno" che ci doveva contraddistinguere dai partiti. Per chi critica la scelta di valutare e l'opportunità di rappresentare 190mila parmigiani in provincia, faccio presente che i Sindaci ci entrano comunque perché siedono nell'assemblea dei Sindaci. Questa caccia alle streghe perché qualcuno vi ha detto che ci sarebbe una spartizione di poltrone è da tifosi da stadio e la trovo abbastanza squallida. Chiedetevi quali vantaggi porta quella "poltrona" e invece quali oneri. Chiedetevi perché anche altri nostri Sindaci hanno valutato questa ipotesi. Sono tutti venduti al PD o forse hanno il dovere di rappresentare il proprio territorio visto che il governo ha tolto ai cittadini la possibilità di eleggere i suoi rappresentanti? Con questo post probabilmente metterete alla gogna pure me, ma non ho intenzione di strisciare per sperare di ottenere un posto in qualche staff ben retribuito. Il Movimento era un sogno meraviglioso e lo state distruggendo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento