Edilpiovra, estorsioni a Parma: chiesti 12 anni per un artigiano

L'artigiano edili originario di Cutro è accusato di associazione a delinquere di stampo mafioso, secondo l'accusa nel 2002 effettuò alcune estorsioni, anche ai danni di un circolo privato di Parma

Il pm della procura antimafia di Bologna Marco Mescolini ha chiesto 12 anni di reclusione per N.S., 47 anni, artigiano edile originario di Cutro accusato, nell'ambito dell'operazione Edilpiovra, di associazione a delinquere di stampo mafioso, di incendio doloso aggravato da metodi mafiosi ad un bar di Reggio Emilia avvenuto il 6 novembre 2003 (un fatto che N.S. avrebbe organizzato, secondo l'accusa, ma che fu materialmente commesso da altri). Il processo si è svolto davanti al tribunale di Reggio Emilia.

L'imputato è accusato anche di tre estorsioni: una nei confronti del titolare dello stesso bar, le altre ai gestori di due circoli privati, uno a Reggio Emilia e uno a Parma, avvenute dalla fine del 2002 a febbraio 2003 e aggravate dall'uso di metodi mafiosi. La difesa ha chiesto l'assoluzione per tutti i capi di imputazione. Il collegio giudicante renderà nota la sentenza il 21 dicembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento