menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gelo e freddo estremo a Parma: in Appennino temperature scese fino a -20

Nella notte appena trascorsa sia in città che in montagna le temperature sono rimaste rigide: a Baganzola si è registrato -11 alle 7 di mattina, in collina le temperature sono scese sotto i -20

Continuano ad essere estreme le temprrature nel territorio parmense, sia in città che in provincia e soprattutto in Appennino. Come previsto nei giorni scorsi il vento Burian che ha fatto visita all'Italia e al nostro territorio a partire da lunedì mattina si è fatto sentire: se nella mattinata di oggi, mercoledì 28 febbraio le temperature a Parma hanno toccato i -10 e a Baganzola i -11 - alle ore 7.30- in Appennino si è andati oltre: nella zona di Varsi per esempio il termometro è sceso sotto i meno 20. Anche in provincia le temperature si sono assestate intorno ai -10, per poi risalire nel corso della giornata. Mentre a Schia le piste innevate attirano l'interesse dei turisti e di chi ha scelto di fare una ciaspolata in altre zone ci sono stati alcuni problemi; a Bosco di Corniglio per esempio è stata interrotta l'erogazione del gas mentre a Berceto le scuole sono state chiuse per il malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento