Cronaca

Maltempo, interrogazione di Patrizia Maestri: "Sbloccare subito i fondi"

La deputata parmigiana del Pd chiede al Governo di riconoscere lo stato di emergenza chiesto dalla Regione Emilia-Romagna, sbloccando i 63 milioni di euro previsti per i danni arrecati dal maltempo di questi giorni

"Ho scritto un'interrogazione urgente rivolta al presidente del Consiglio Mario Monti, per sapere se il Governo intende riconoscere e dare il via libera immediato al finanziamento di 63 milioni dello stato d'emergenza richiesto dalla Regione Emilia-Romagna, per i danni arrecati dal maltempo". Lo annuncia Patrizia Maestri, deputata del Pd di Parma. "Mentre le Amministrazioni comunali e la Provincia corrono ai ripari, impossibile non essere preoccupati per le previsioni meteo, che annunciano situazioni difficili per gran parte del mese in corso - spiega la Maestri -. Il nostro territorio è in ginocchio. Situazione che in alcune zone ha esasperato la condizione già critica della provincia: ricordo che abbiamo il più alto indice di franosità di tutta la Regione, il secondo a livello nazionale. Quel che più amareggia come cittadina, prima ancora che come parlamentare, è constatare che gran parte dei movimenti franosi registrati in questi giorni - da Signatico a Boschetto - sono fenomeni previsti, sui quali agendo per tempo, si sarebbero evitate le situazioni più pericolose di questi giorni, con spese enormemente più contenute rispetto a quello che sarà l'importo della ricostruzione e/o del ripristino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, interrogazione di Patrizia Maestri: "Sbloccare subito i fondi"

ParmaToday è in caricamento