menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il fiume Parma ghiacciato

Il fiume Parma ghiacciato

Maltempo, la neve torna come previsto: allerta fino a domenica

Ancora una volta Parma si è svegliata ricoperta di neve. Caduti circa dieci centimetri già dalle prime ore della notte accompagnati da venti gelidi. Ripercussioni su viabilità e traffico

Tutto come da copione. La neve è tornata a cadere già dalle prime ore della notte accompagnata da un vento gelido di provenienza polare. Già dieci i centimetri caduti a Parma e le prime ripercussioni si sono avute sul traffico della mattina che ha subito rallentamenti sia in città che sulle arterie periferiche. In mattinata la neve darà una tregua ma già dal pomeriggio sono attese nuove precipitazioni.

PERICOLO GHIACCIO PER I DISABILI
BLOCCO DEI TIR SULL'A1 VERSO SUD

VOTA LE FOTO DEI LETTORI

ALLERTA DELLA PROTEZIONE CIVILE
Un aggiornamento sull'allerta meteo per neve, gelo, vento e mare mosso è stato diramato dalla Protezione Civile dell'Emilia-Romagna. E' valido per fino alla sera di domenica, per tutta la regione. E' prevista neve combinata a vento forte lungo costa, nella pianura centroorientale e sui rilievi. La tormenta di neve sarà più intensa tra il pomeriggio di domani e quello di sabato. Nelle aree urbane sono previsti fino a 10 cm di neve a Piacenza e Ferrara; 15 a Parma, Reggio Emilia e Modena; 40 a Bologna e Ravenna; 60 tra Forlì, Cesena e Rimini. I quantitativi di neve cresceranno all'aumentare delle quote altimetriche, e potranno superare il metro nell'Appennino romagnolo. Il mare è previsto molto agitato, con onde tra 4 e 6 metri in mare aperto, sulla costa ci saranno onde tra 1,5 metro e 2,5, e un livello di altezza di marea compreso tra 0,6 metro e 1.

PREVISIONI NEL PARMENSE
VENERDì 10 FEBBRAIO 2012

Tra la notte e le prime ore del mattino un nucleo gelido (-40°C a 5300 metri) irromperà da nord/est nel cuore della pianura padana. Si avranno nevicate anche a carattere di bufera con valori termici negativi e raffiche di vento che apporteranno accumuli al suolo irregolari (stimabili mediamente attorno ai 5-10 cm). Dalla tarda mattinata temporanea attenuazione dei fenomeni in pianura, mentre continuerà a nevicare in Appennino. In serata non esclusa la ripresa di qualche nevicata anche al piano. Forte calo termico: circa -14°C a 1400 metri, con marcato wind chill.
TEMPERATURE: In pianura: Minima -6°C - Massima -3°C
VENTI: Da moderati sino a forti sui rilievi

SABATO 11 FEBBRAIO 2012
Cielo coperto con nevicate diffuse per gran parte della giornata, di intensità moderata in pianura e a tratti forte sui rilievi, specie sui settori orientali.
TEMPERATURE: Min: -4°C Max -2°C
VENTI: Deboli in pianura, a tratti moderati sui rilievi

DOMENICA 12 FEBBRAIO 2012
Cielo molto nuvoloso o coperto con residue deboli nevicate nella prima parte della giornata, in successiva attenuazione.
TEMPERATURE: Min -4°C Max -1°C

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento