Stazione allagata e caos ritardi sino a 80', viaggiatori esasperati

Ritardi sino a 80' minuti e treni soppressi, disagi per i viaggiatori in transito alla stazione di Parma a causa del maltempo. Disagi collaterali tra allagamenti e bancomat fuori uso

Ieri l'ennesima giornata di disagi per i viaggiatori in transito nella stazione di Parma con ritardi nell'arrivo dei treni anche di oltre 80 minuti. Le ragioni in parte dovute al maltempo che ha imperversato per ore determinando disagi nei collegamenti e ritardi a catena. 50 minuti di ritardo per l'intercity night proveniente da Reggio Calabria. Oltre a disagi ordinari legati a treni a lunga percorrenza, ieri si sono registrati ritardi di oltre 70 minuti per il treno proveniente da Lecce e del Freccia Bianca delle 18,10 proveniente da Taranto e diretto a Milano centrale, arrivato con 25 minuti di ritardo.

Disagi dovuti in parte al maltempo che hanno colpito un po' tutte le linee, con ritardi di almeno 20 minuti anche per collegamenti da e per Bologna, come per il regionale delle 18,02 o come il regionale veloce delle 18,56 proveniente da Milano e diretto a Bologna. Disagi anche per i viaggiatori diretti a Brescia, che hanno atteso oltre 20 minuti, ma i disservizi maggiori hanno riguardato i viaggiatori del Freccia Bianca proveniente da Lecce e diretto a Torino delle 19,10, che hanno viaggiato con un ritardo di oltre 50 minuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre ai disagi legati ai ritardi, alcuni treni sono stati addirittura soppressi, probabilmente a causa del maltempo, come per i collegamenti da e per La Spezia: soppresso ad esempio il treno delle 18,07 in arrivo da La Spezia e il collegamento regionale delle 19,44. Registrati disagi oltre che per ritardi e soppressioni anche alle condizioni della stazione temporanea, allagata per la pioggia battente e con il bancomat fuori uso. I viaggiatori in attesa del treno in ritardo stipati nella sala d'aspetto hanno dovuto attendere nelle panchine all'esterno l'arrivo dei treni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento