menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltrattamenti agli anziani di Villa Alba: 31enne, 35enne e 54enne ai domiciliari

Percosse, minacce, sopraffazioni quotidiane ai danni degli ospiti. Ai domiciliari due operatrici e la titolare della struttura

Sono accusate di maltrattamenti, perpetrati nei confronti degli anziani ospiti di una struttura di Parma che si occupa di assistenza. La Mobile ha eseguito nella mattinata le ordinanze di custodia agli arresti domiciliari per tre donne. I dettagli verranno spiegati durante una conferenza stampa in mattinata. Secondo le prime informazioni si tratterebbe della struttura Villa Alba in via Emilia Ovest a Parma.

E' stata proprio una ex ospite della struttura a denunciare le operatrici dove i degenti ricevevano da queste ultime schiaffi, minaccie e pratiche di costrizione. Le indagini - spiegano i poliziotti della Squadra Mobile-  hanno consentito di trovare riscontro in tutto ciò che la donna aveva riferito, e' emersa la quotidianità di episodi di sopraffazione, da una parte violenza agita, percosse, strappo di capelli per un semplice ritardo nell'eseguire gli ordini, violenza psicologica. Ad un anziana le se e' fatto credere che la sorella era morta, episodi frequentissime di offese e ingiurie in un atmosfera di silenzio da parte di queste persone.

Otto in tutto le persone vittime di maltrattamenti da parte delle tre donne.

Vari gli episodi di negligenza che si sono consumati all'interno della struttura come il ritardo nell'avvertire i soccorsi per paura che la donna anziana non facesse più ritorno della struttura e perdendo così l'alta retta richiesta dalla struttura che corrisponderebbe a circa 1.800 € mensili.

In un altra occasione una operatrice che stava facendo un corso di formazione è stata accusata di aver rubato materiali della struttura.

Tre le donne responsabili che lavoravano all'interno della struttura, la titolare una giovane donna di 35 anni che insieme alla madre di 54 anni ed un altra operatrice di 31 anni, sono accusate di maltrattamenti aggravati.

La struttura privata e non convenzionata Ausl sarà ora oggetto di accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento