menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

No alla discriminazione: anche a Parma il "Primo Marzo Antirazzista"

La manifestazione muoverà alle 17,30 da piazzale Santa Croce. Gli organizzatori: "Basta con le discriminazioni: sul lavoro, nell'assegnazione delle case popolari e per l'accesso ai concorsi pubblici"

Il primo marzo alle 17,30 partirà da piazzale Santa Croce la manifestazione antirazzista di Parma. Di seguito riportiamo il testo del volantino distribuito dagli organizzatori.

"Siamo persone accomunate dal rifiuto al razzismo, stanche di essere considerate come un peso o semplici produttori di ricchezza per altri.
Condanniamo e rifiutiamo gli stereotipi e i linguaggi discriminatori, il razzismo di ogni tipo, in particolare quello istituzionale, l'utilizzo strumentale del richiamo alle radici culturali e della religione per giustificare politiche locali e nazionali di rifiuto ed esclusione. La contrapposizione italiani e immigrati è destinata a cadere perchè l'attacco ai diritti del lavoro, casa, studio colpisce indistintamente le fasce più deboli a prescindere dal luogo di nascita. Solo considerandoci un tutt'uno possiamo prenderci ciò che ci spetta e che c'è sempre stato negato, in nome di un futuro dignitoso!

Per questo chiediamo: una risposta concreta alla sanatoria truffa che ha gettato nella clandestinità migliaia di persone; fine delle discriminazioni nei luoghi di lavoro a tutti i livelli; nessuna discriminazione nell'assegnazione delle case popolari e nell'accesso ai vari concorsi pubblici; sanzioni alle agenzie immobiliari che si rifiutano di affittare agli immigrati; abolizione dei CIE (centri di identificazione ed espulsione) e abolizione della Bossi-Fini che lega la possibilità di avere il permesso di soggiorno al contratto di lavoro".

Organizzatori: A.CO.PA., Comitato antifascista Montanara, Associazione amicizia Italia-Cuba, Gruppo anarchico Cieri, Rete diritti in casa, Giovani Comunisti , CSU, P.R.C, Casa cantoniera, Associazione Guinea-CONAKRY, Associazione Nigeria, Associazione Camerun, IdV, Usi

Adesioni: P.C.L , Perchèno?, CIAC, Le Giraffe, Costa d'avorio, Casa Anarchica,Cub,Fiom di Parma, CSPP(comunità senegalesi Parma e provincia),Associazione Libera,Tunisia G.Verdi,squadra la paz,studenti autonomi in movimento, Italia dei Valori, Sinistra Ecologia Libertà, Popolo Viola, Partito della Rifondazione Comunista

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Confartigianato: "A disposizione le nostre sedi per le vaccinazioni"

  • Sport

    Pareggio amaro, il Parma si fa male da solo e la salvezza è un miraggio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento