Manifestazione contro l'omofobia, Savazzi: "No alle minacce ai diritti civili"

Le impressioni di chi ha partecipato alla manifestazione contro le affermazioni, giudicate omofobe, del senatore Giovanardi. Savazzi, l'Ottavo colore Parma: " La lotta per i diritti civili riguarda tutti senza distinzioni di nessun tipo"

"Si poteva quasi toccare l'energia che c'era nell'aria. La voglia di cambiamento era tanta e si sentiva tutta". Commenta così Valeria Savazzi, L'Ottavo colore Parma, l'appuntamento di Modena per un bacio collettivo in risposta alle recenti affermazioni di Giovanardi nel corso dell'ormai nota intervista per Radio 24 in merito al fastidio provato nel vedere un bacio tra due donne. Un colorato no all'omofobia, gridato tra palloncini, bandiere arcobaleno e le note di "All you need is love", per rispondere con spensieratezza e allegria al peso delle parole pronunciate dal senatore Pdl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appuntamento in piazza Matteotti ha attirato anche una delegazione da Parma, come ci racconta Valeria Savazzi: "La città ha risposto con positività, molti si fermavano a guardare incuriositi dalla folla e dalla buona musica che ha accompagnato tutta la manifestazione. Non è solo la comunità omosessuale che è scesa in piazza ma persone unite contro ogni tipo di minaccia ai diritti civili. Questa è la via sulla quale bisogna continuare, la lotta per i diritti civili riguarda tutti senza distinzioni di nessun tipo".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento