Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

Manuel Di Stasio era ricoverato al Centro Cardinal Ferrari di Fontanellato

E' morto alla clinica Cardinal Ferrari di Fontanellato il 25enne Manuel Di Stasio. Il giovane ha lottato per un anno e mezzo per riprendersi dai traumi del terribile incidente in cui era rimasto coinvolto: purtroppo si è dovuto arrendere a un arresto cardiaco, che se l'è portato via solo pochi giorni fa. 

Il 29 dicembre del 2018, mentre stava andando al lavoro a piedi, era stato travolto e investito da un'auto sulla strada che da Trigolo, dove abitava, porta a Soresina, in provincia di Cremona. Le sue condizioni, che parevano ormai stabili, si sono improvvisamente aggravate, e il suo cuore ha smesso per sempre di battere. Dopo l'incidente era rimasto a lungo in ospedale, ma da tempo era stato trasferito alla clinica Cardinal Ferrari di Fontanellato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' qui che proseguiva il suo percorso di riabilitazione, anche se dal giorno dell'incidente non si era più ripreso. Erano in tanti anche al suo funerale, celebrato nella chiesa di San Benedetto a Trigolo. Gli amici di sempre lo hanno voluto ricordare suonando il bongo: la musica era una delle sue più grandi passioni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: riapre il reparto Covid al padiglione Barbieri

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Betoniera si ribalta in tangenziale: muore il conducente 31enne

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento