Marco Ferretti è il nuovo assessore al Bilancio della giunta Pizzarotti

Marco Ferretti è il nuovo assessore al Bilancio della giunta Pizzarotti. Dopo le dimissioni di Gino Capelli stamattina è stato ufficializzato il nome del nuovo responsabile del bilancio che avrà il compito di portare avanti il complesso lavoro sul debito e sulle partecipate del Comune di Parma

Il nuovo assessore al Bilancio della giunta Pizzarotti è Marco Ferretti, 43enne ricercatore presso l'Ateneo di Parma in Economia delle aziende pubbliche. E' stato presentato ufficialmente questa mattina nel corso della conferenza stampa che si è tenuta in Comune alla presenza del sindaco Federico Pizzarotti e dell'uscente assessore al Bilancio, Gino Capelli, che ha scritto i dettagli delle sue dimissioni in una lettera al primo cittadino.

E' passato poco più di un anno dall'inizio del mandato e uno dei pilastri dell'amministrazione a 5 Stelle lascia il governo cittadino. "Non c'è stato alcun dissapore con la giunta e nemmeno con il sindaco anzi - chiarisce Capelli - ho lavorato bene con tutti". Quindi il motivo per cui lascia il suo incarico risiede altrove: non sono più coniugabili gli impegni della sua attività professionale con quelli da assessore e il sindaco sapeva che Capelli non sarebbe rimasto fino alla fine del mandato. A distanza di un solo anno dalla sua nomina, però, sembra davvero presto per passare il testimone eppure per Capelli è il momento giusto: "Da un anno fa la situazione è cambiata, il Comune non ha fatture da pagare, grazie ai finanziamenti sbloccati dallo Stato, e ci sono debiti residui per 127 milioni, una somma che non avremmo mai immaginato oggi, ma solo dopo due o tre anni. Siamo a un punto di svolta ed è arrivato il momento di far spazio ad altre persone, a nuove motivazioni e impulsi".

Così, proprio perché le condizioni sono buone e il risanamento sembra sempre più vicino, Capelli lascia le carte in mano a Marco Ferretti che entra in gioco in un momento in cui la partita è ancora tutta da giocare. Sul tavolo, infatti, ci sono i conti in rosso delle partecipate del Comune, anche se Capelli confida in una stabilizzazione entro qualche mese dopo aver raccolto il parere favorevole di alcuni istitui bancari. "Ci ho dormito su qualche notte prima di accettare - commenta Ferretti - e non ho detto sì all'incarico per una scelta politica, lo avrei fatto anche se al governo cittadino ci fosse stato un altro partito. Mi ritengo un tecnico e il sindaco cercava una persona che potesse continuare il lavoro iniziaro da Capelli, io credo di essere la persona giusta per competenze e volontà". Il nuovo assessore lavorerà in "prestito" dall'Università che continuerà a pagare il suo stipendio e nei prossimi giorni confermerà il passaggio dall'Ateneo al Cumune. L'amministrazione quindi non dovrà sostenere costi, ad eccezione di qualche centinaio di euro di assicurazione, per il nuovo assessore. "Vedremo come impiegare queste nuove risorse, magari attraverso nuove assunzioni", commenta il sindaco.

Intanto Ferretti ha chiara la scaletta delle priorità a cui iniziare a lavorare: "Sicuramente c'è il bilancio preventivo 2014, ma anche il rapporto con le banche per risolvere questioni in sospeso. Mi piacerebbe che cambiassero alcuni aspetti del Patto di stabilità e garantire i fornitori che avanzano ancora dei crediti. In ogni caso vorrei lavorare in un clima sereno e collaborativo, anche con l'opposizione". La stessa opposizione che per Pizzarotti "ha perso un'occasione per costruire un clima positivo. È incomprensibile per alcune aree di pensiero che una persona faccia l'assessore solo a tempo determinato e per spirito di sacrificio per la città".

Non sono mancati attimi di commozione da parte del capogruppo del Movimento 5 Stelle: "Capelli ha dato senza chiedere nulla e se qualcuno cerca di speculare per fare un certo tipo di politica allora non ha capito nulla", ha affermato Marco Bosi con la voce rotta dall'emozione mentre Capelli smorzava: "Non sono morto". E non sono mancati nemmeno i ringraziamenti da parte del sindaco e del nuovo assessore, così come Capelli dalla sua ha voluto ringraziare tutta l'amministrazione e il personale con cui ha lavorato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento