menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I genitori di Margherita Cecchi

I genitori di Margherita Cecchi

Scomparsi, Margherita Cecchi è stata ritrovata in Francia

Margherita Cecchi, la giovane parmigiana di 15 anni scomparsa da Vicofertile l'8 giugno è stata ritrovata a Ventimiglia dalla Polizia di Frontiera. L'appello della madre ai giornalisti: "Ora lasciateci tranquilli"

Margherita Cecchi, la giovane parmigiana di 15 anni scomparsa da Vicofertile l'8 giugno è stata ritrovata ieri pomeriggio sul confine tra Francia e Italia, a Ventimiglia. L'identificazione di Margherita e del suo compagno Rudy, che si trovava con lei in auto, è stata fatta dalla Polizia di Frontiera di Ventimiglia. I due, che avevano da poco passato il confine, sono stati fermati ed identificati. Probabilmente avevano intenzione di tornare in Italia. Gli agenti hanno verificato che si trattasse proprio di Margherita Cecchi e l'hanno affidata ai genitori.

Ruby invece non è tornato con lei a casa: ha ricevuto le notifiche della denuncia per sottrazione di minore consenziente.
Le indagini sono in corso per risalire ad eventuali altri reati che potrebbe essere stati commessi dal 28enne nel periodo in cui si trovava con Margherita. Restano da ricostruire esattamente anche tutti i movimenti dei due giovani e l'atteggiamento che il compagno ha avuto con Margherita.

Margherita si trova a casa dei genitori ed è in buone condizioni di salute. La madra Cristina Spalluto ha chiesto ai giornalisti di lasciare tranquilla la famiglia. "Vi chiediamo -ha detto Cristina durante una conferenza stampa in Questura a Parma- di lasciarci un pò tanquilli, di poter tornare alla normalità e alla nostra vita di sempre. Vi ringrazio per la collaborazione e per tutto quello che avete fatto per aiutarci a ritrovarla ma ora vi chiedo per il prossimo periodo di non cercarci più e di non cercare Margherita. E' un periodo difficile". 

Sarebbe stata Margherita a mettersi in contatto con i genitori Luigi Cecchi e Cristina Spalluto che erano preoccupati per il destino della figlia, soprattutto per la presenza del compagno Rudy sostenendo che lui, più vecchio di Margherita con alle spalle precedenti penali e un passato misterioso, l'avrebbe plagiata. Nel corso delle ultime settimane ci sono state alcune segnalazioni di persone che avevano visto Margherita e Rudy, tra cui quella di un parmigiano che avrebbe visto la 15enne a Barcellona. 

I GENITORI: 'PLAGIATA DAL RAGAZZO' 

'LI HO VISTI A BARCELLONA PROCACCIARSI METADONE'

La scomparsa di Margherita, i genitori: "Plagiata dal ragazzo, non è più libera"
LA TESTIMONIANZA DI UNA VITTIMA - Un retroscena che allarma ulteriormente i genitori di Margherita è messo in luce dalle dichiarazioni di una giovane donna che contatta Chi l'ha visto per raccontare in forma anonima la propria esperienza con Rudy risalente a 8 anni prima. Descrive una persona particolarmente violenta, soggetta a scatti d'ira improvvisi, racconta di averlo conosciuto a un rave party dopo essere appena scappata di casa: "Si è offerto di ospitarmi e da subito mi ha inculcato l'idea che non dovevo più tornare dalla mia famiglia. Mi ha fatto scoprire l'eroina, ero totalmente soggiogata da lui, è una persona pericolosissima e subdola. Avevamo fatto un viaggio in autostop sino alla Spagna, è stato terribile, al limite della sopravvivenza, usò violenza con me. Solo grazie all'aiuto di mia madre e del supporto della mia famiglia sono riuscita a liberarmene e denunciarlo". Un racconto significativo che, se confermato, metterebbe in luce un rapporto deviato e di supremazia che potrebbe essersi ripetuto anche con Margherita.

teressarti:https://www.parmatoday.it/cronaca/margherita-cecchi-scomparsa-fidanzato.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/ParmaToday

La scomparsa di Margherita, i genitori: "Plagiata dal ragazzo, non è più libera"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento