menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz antidroga in via Cecchi: un 22enne nascondeva marijuana e cocaina nei calzini

Perquisizione dei Carabinieri in un appartamento con cinque nigeriani richiedenti asilo: hanno trovato 210 grammi di 'erba' e 10 di coca cristallizzata, 200 euro in contanti e il materiale per il confezionamento

Da alcuni giorni in quell'appartamento di via Cecchi c'era un via vai di persone, che entravano all'interno dell'abitazione e ne uscivano dopo un breve periodo di tempo. Una situazione che ha fatto drizzare le orecchie ai Carabinieri della Compagnia di Parma, nell'ambito delle attività di contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. I sospetti su quella casa con il passare dei giorni sono diventati sempre più forti: i militari hanno fatto un blitz ed hanno effettuato una perquisizione domiciliare. All'interno dell'appartamento c'erano cinque uomini di nazionalità nigeriana con lo status di richiedenti asilo. Nella camera di uno di loro i Carabinieri hanno trovato, nascosti nei calzini, 210 grammi di marijuana e 10 grammi di cocaina cristallizzata, oltre a 200 euro in contanti, probabile frutto dell'attività di spaccio. Dentro la camera i militari hanno anche scovato il materiale per il confezionamento della droga. Il giovane T.E. di 22 anni  è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il proprietario dell'appartamento, un connazionale, non ha comunicato entro 48 ore, come previsto dalla Legge, la presenza dei cittadini nigeriani all'interno del suo appartamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento