Marijuana e hashish all’ingresso delle scuole e nei parchi: blitz della Polizia

Fermato un cittadino congolese con dello stupefacente

È sempre più incessante da parte delle forze dell'ordine il controllo del territorio per fronteggiare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. L'attività delle forze di polizia si è concentrata nei pressi degli istituti scolastici e dei parchi. Due equipaggi della Questura di Parma, con l'ausilio di quattro pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia, piu il personale specializzato della squadra Cinofili di Bologna e una pattuglia della Polizia Locale, si sono imbattuti con un cittadino congolese, trovato in possesso di sostanzastupefacente in prossimità di un istituto scolastico.

Inoltre, il fiuto dei cani Irvin e Jago ha permesso di rinvenire e contestualmente sequestrare 137,5 grammi di hashish e 11,8 grammi di marijuana, sostanza stupefacente sapientemente nascosta nei parchi cittadini, pronta per essere rivenduta sul mercato.

Le attività in menzione, estese nell’ambito cittadino per una migliore prevenzione generale e per il pattugliamento delle zone più segnalate dai cittadini per lo spaccio di sostanza stupefacente, hanno permesso l’identificazione di ben 74 persone ed il controllo di 47 veicoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento