Market di via Verdi, ecco il gradone anti-disabili: no comment della Sma

Dopo la segnalazione di una lettrice abbiamo verificato e chiesto spiegazioni su quella barriera. Il direttore non ha però voluto rilasciare dichiarazioni sottolineando solo che rispettano tutte le normative previste

 

Market di via Verdi. Dopo il lungo percorso fatto di raccolte di firme contrastanti, chiusure forzate e riaperture, l'ultima delle quali il 19 marzo ecco che, grazie ad una segnalazione arrivata in redazione, siamo venuti a conoscenza di un problema di grande importanza e relativo alla sicurezza dei cittadini che coinvolge il market Punto Simply, che fa parte della catena SMA. L'altro ieri una nostra lettrice e cliente del market ci ha segnalato la presenza di un'uscita di sicurezza non accessibile a chi, come lei, si muove su una sedia a rotelle. In caso di incendio, ha sottolineato la lettrice, non avrebbe la possibilità di fuggire tramite l'uscita predisposta a ciò.

Un gradino abbastanza alto, tale da creare difficoltà ad un disabile che cerca di mettersi al riparo, è posizionato proprio all'uscita, come si può notare dalle foto che pubblichiamo di seguito. Dopo le polemiche di questi mesi il 14 marzo il Comando dei Vigili del Fuoco di Parma ha rilasciato il certificato antincendio. Da un lato la presenza di un gradone davanti l'uscita di sicurezza, dall'altro il certificato da poco rilasciato, ultimo documento necessario per permetterne l'apertura. Certo è che questo inconveniente porta un forte disagio ai cittadini disabili. Oggi abbiamo verificato la presenza del gradino e chiesto spiegazioni. Il direttore del market di via Verdi però non ha voluto rilasciare dichiarazioni, ha solo detto che il market è aperto nel rispetto di tutte le normative vigenti.

Basterebbe poco per risolvere il problema e per ristabilire la correttezza nei confronti di tutti i cittadini, soprattutto di quelli disabili. Fa perlomeno pensare il fatto che nella città considerata un modello in Italia per le politiche sulla disabilità, una città considerata come una delle più accessibili, si verifichino questi problemi che causano forti disagi e mettono a rischio la sicurezza, soprattutto delle fasce più deboli della popolazione.

Nella mattinata di oggi, abbiamo inviato una mail all'assessore alle Politiche a favore dei disabili, Giovanni Bernini, chiedendo un suo intervento istituzionale per risolvere questo problema. L'assessore ci ha prontamente risposto, dichiarando di aver subito investito gli uffici preposti e rassicurando che ci terrà informati appena ci saranno notizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione: ecco quando ci si può spostare da un comune all'altro per fare spesa

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento