Coronavirus: ecco dove sono obbligatorie le mascherine dal 17 agosto

Da oggi l'obbligo di indossarle anche all'aperto dalle 18 alle 6 nei luoghi in cui si possono formare assembramenti

Quando e dove sono obbligatorie le mascherine anche all'aperto? Le nuove regole, introdotte ieri 16 agosto con un’ordinanza del Ministero della Salute, sono indirizzate a mettere un limite alla “movida selvaggia”. 

Mascherine obbligatorie da oggi 17 agosto 2020: quandoe  dove vanno indossate

Le disposizioni del ministro Speranza in materia di mascherine, prevedono infatti l’obbligo, "dalle ore 18.00 alle ore 06.00 sull’intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale".

In sostanza le mascherine diventano obbligatorie anche nei dehors dei locali, negli spazi all’aperto di pertinenza esercizi pubblici e/o privati, ma anche per le strade e nelle piazze qualora non si riesca a mantenere il distanziamento fisico. Insomma, un chiaro riferimento ai luogi di movida, ma non solo.

La legge parla infatti di "piazze, slarghi, vie, lungomari" dove potrebbero formarsi "assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale". Insomma, non si tratta di una norma che vale solo per i più giovani: anche una tranquilla passeggiata in piazza o sul lungomare, se affollato, fatta dopo le 18 potrebbe comportare una sanzione. E attenzione anche alle vie dello shopping in cui non è raro il formarsi di capannelli di persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento