Cronaca

Matrimoni gay all'estero, Pizzarotti: "Io sto con i sindaci, contro Alfano"

Alfano ha inviato una circolare a tutti i Prefetti per chiedere la cancellazione delle trascrizioni di nozze celebrate all'estero tra persone dello stesso sesso. Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti prende posizione e le parti dei sindaci

Alfano ha inviato una circolare a tutti i Prefetti per chiedere la cancellazione delle trascrizioni di nozze celebrate all'estero tra persone dello stesso sesso. Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti prende posizione e le parti dei sindaci, a cominciare da quello di Bologna, che ha introdotto il procedimento delle trascrizioni. "Io sto dalla parte dei sindaci e contro Alfano -scrive Pizzarotti su Faceboook- che chiede ai prefetti la cancellazione delle trascrizioni finora fatte di nozze celebrate all’estero tra persone dello stesso sesso. Anche se sono azioni simboliche, il gesto del sindaco di Bologna è un gesto di civiltà che l’Europa ormai riconosce. I Comuni si facciano promotori, ma spetta al Parlamento adeguarsi alla civiltà dell’Europa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimoni gay all'estero, Pizzarotti: "Io sto con i sindaci, contro Alfano"

ParmaToday è in caricamento