Il dopo Fanelli in Ospedale- Leccabue: "Il clima è sereno, stiamo lavorando"

Parla il direttore facente funzione 2a Anestesia Rianimazione, subentrato a Guido Fanelli dopo gli arresti

Il direttore facente funzione 2a Anestesia Rianimazione e terapia del dolore dell'azienda Ospedaliero-universitaria di Parma, Maurizio Leccabue, commenta così il momento negativo che sta attraversando la sanità dopo lo scandalo che ha colpito l'azienda e la sospensione di Guido Fanelli e e del dottor Allegri, considerato il suo braccio destro. Mentre gli interrogatori proseguono e Fanelli si trincera dietro il silenzio. "Siamo tutti scossi, devo dire però che il clima nel reparto è tutto sommato sereno. I colleghi sono molto collaborativi, sono motivati. L'attività assistenziale sta andando avanti come andava avanti prima in un clima più sereno. Paradossalmente non ci sono difficoltà. Stiamo lavorando come lavoravamo prima, bisogna tirare le fila di alcune cose  in cui erano coinvolti il professor Fanelli e il dottor Allegri. Per il resto non ci sono particolari problemi". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

Torna su
ParmaToday è in caricamento