menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mazzette per 'chiudere un occhio' sui controlli ambientali: 4 anni e 3 mesi al tecnico dell'Arpa

Si è concluso il processo nei confronti di Marco Lovati: per gli altri due imputati la pena è prescritta

Mazzette di qualche migliaia di euro per 'aggiustare' e 'chiudere un occhio' sui controlli ambientali effettuati dall'Arpa nel periodo tra il 2007 ed il 2008. Si è concluso il processo nei confronti del funzionario di Arpa Marco Lovati e di altri due funzionari dell'Ente, accusati di aver organizzato un sistema di corruzione che, in quegli anni, si sarebbe basato su favori, scambio di migliaia di euro, oltre a regali come prosciutti e punte di Parmigiano: la contropartita era assicurarsi l'ok per alcuni controlli ambientali. Il tecnico Marco Lovati è stato condannato a 4 anni e 3 mesi di reclusione mentre per gli altri due imputati la pena è prescritta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 5 morti e 52 nuovi casi

  • Cronaca

    Coronavirus. Nessuna zona "rosso scuro" per l'Emilia-Romagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento