menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raid punitivo in officina: picchia il suo datore di lavoro perchè non gli paga lo stipendio

Il giovane è stato arrestato ed ora si trova agli arresti domiciliari

Il datore di lavoro non lo ha pagato e così ha deciso di farsi giustizia da solo e di organizzare una spedizione punitiva ai danni del titolare della ditta, un meccanico che ha un officina a Parma. Un 31enne macedone, arrestato dai Carabinieri di Parma, si trova attualmente agli arresti domiciliari. S.L. queste le iniziali è entrato, insieme ad alcuni complici, all'interno dell'officina del suo datore di lavoro e lo ha picchiato. Il datore di lavoro ha fatto denuncia ai Carabinieri che, dopo aver ascoltato la testimonianza dell'uomo, che ha riconosciuto il suo collaboratore, hanno applicato il provvedimento restrittivo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento