rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Medesano

Medesano, 50enne si allontana da casa e si perde: ritrovato dalla polizia locale

L'uomo è stato ritrovato lungo il ponte del fiume Taro che collega Medesano a Fornovo di Taro

Mercoledì 30 novembre, intorno alle 17:00, un uomo di 53 anni, che si era allontanato dalla propria abitazione familiare sita in un comune della provincia di Parma, veniva ritrovato sul ponte del fiume Taro che collega Medesano a Fornovo di Taro, da una pattuglia della Polizia Locale Bassa Val Taro. Un cittadino tramite il numero unico della Centrale Operativa, chiedeva l’intervento degli Agenti in quanto a metà ponte aveva notato un uomo che vagava al freddo; il cittadino nel descrivere in modo dettagliato la persona riferiva agli Agenti che la stessa sembrava non avere meta. 

Dopo aver rintracciato il 53enne, gli Agenti rivolgevano alcune specifiche domande, l’uomo forniva risposte approssimative e confuse; emergeva quanto sospettato ovvero un allontanamento da casa. Gli Agenti provvedevano ad identificare la persona, nata nel 1969. Dalle indagini messe in atto immediatamente dalla Polizia Locale Bassa Val Taro si aveva la conferma che l’uomo si era allontanato da un Comune della provincia ed aveva raggiunto Fornovo di Taro presumibilmente a bordo di mezzi pubblici. 

Viste le temperature basse, gli Agenti Rolandetti e Assandri accompagnavano l’uomo presso gli Uffici del Comando, dove provvedevano a rifocillarlo e tranquillizzarlo. Con l’ausilio della Polizia Locale del luogo di residenza del soggetto; dopo brevi accertamenti da parte dei colleghi, gli Agenti della Bassa Val Taro contattavano i familiari che rincuorati dal ritrovamento si mettevano subito in viaggio per riprendere il congiunto e riportarlo presso la sua abitazione. Dopo aver ricevuto i ringraziamenti dei congiunti, gli operatori della Polizia locale ritornavano a pattugliare il territorio, certi che avevano di sicuro già aiutato un uomo a ritrovare la strada di casa.

L’attività degli Agenti della Polizia Locale non si esprime soltanto in sanzioni poiché gli stessi svolgono un compito di fondamentale importanza – riferisce il Comandante Isp. Sup. Giovanni Saviano - che non si esaurisce nella sola funzione repressiva o sanzionatoria, ma riguarda la loro quotidiana vicinanza alla popolazione, la capacità di ascolto e di aiuto in cui si traduce in polizia di prossimità che poi è alla base della funzione stessa della Polizia locale. Il Comandante conclude che è fondamentale la collaborazione offerta dal tessuto civico delle comunità di Medesano e Fornovo. 

Un ringraziamento particolare alla Polizia Locale arriva all’unisono dai Sindaci Michele Giovanelli e Michela Zanetti; i primi cittadini sottolineano la dedizione e la competenza delle donne e degli uomini della Polizia Locale i quali sono chiamati a svolgere quotidianamente un compito delicato e importante

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medesano, 50enne si allontana da casa e si perde: ritrovato dalla polizia locale

ParmaToday è in caricamento