Medici, gli auguri al Ministro Giannini: "In attesa che facciate il vostro lavoro"

Destinatario il Ministro Stefania Giannini. I giovani medici di Parma, hanno scelto di inviare questi particolari auguri al Ministro dopo la vicenda- non ancora risolta- delle irregolarità dei concorsi per specializzandi

"Il Natale non è solo per voi ma anche per tutti i medici in attesa che facciate il vostro lavoro. Un augurio di quelle che solo per voi sono Buone Feste. Buon Natale a chi può". Destinatario il Ministro Stefania Giannini. I giovani medici di Parma, hanno scelto di inviare questi particolari auguri al Ministro dopo la vicenda- non ancora risolta- delle irregolarità dei concorsi per specializzandi. A essere coinvolti nell’errore commesso dal Cineca che nelle prove d’accesso aveva invertito due aree tematiche, sono circa 12 mila giovani medici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento