Corruzione, medico prende posto in chirurgia grazie a collega luminare

Nella conversazione intercettata uno dei due chirurghi avrebbe affermato di aver beneficiato dell'accesso alla Scuola di specializzazione di Parma grazie all'intercessione del collega fiorentino

La procura di Firenze indaga su un altro caso di presunta corruzione fra medici che, pur emergendo come vicenda distinta, spunta proprio dall'inchiesta che nei giorni scorsi ha portato all'arresto di Mario Dini, il chirurgo plastico accusato di corruzione, peculato, concussione, falso ideologico e abuso d'ufficio. Un'intercettazione telefonica ha convinto gli inquirenti a far scattare perquisizioni negli studi personali di due chirurghi maxillo-facciali, entrambi domiciliati a Firenze e indagati per corruzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella conversazione intercettata uno dei due chirurghi avrebbe affermato di aver beneficiato dell'accesso alla Scuola di specializzazione di chirurgia maxillo-facciale di Parma per un "posto aggiuntivo" nell'anno accademico 2008-2009 grazie all'altro chirurgo, che lavora presso l'ospedale di Careggi. Secondo gli inquirenti tra i due chirurghi maxillo-facciali ci sarebbe collusione. In particolare, il professionista più esperto, professore a contratto all'università di Ferrara, aggregata a quella di Parma nel 2008-2009, avrebbe aiutato il collega più giovane ad accedere alla scuola di specializzazione. Le perquisizioni sono state fatte negli studi dei due medici e anche all'ospedale di Careggi. Sequestrati documenti, corrispondenza, lettere e-mail inerenti all'aggiudicazione del 'posto aggiuntivo' alla scuola di Parma, mediante un finanziamento, ritenuto illecito, cui avrebbe contribuito un'azienda privata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento