Medico accusato di violenza sessuale: processo dal 6 ottobre

Cinque pazienti che dal 2009 al 2013 si erano rivolte al professionista per affrontare chirurgicamente i loro problemi di peso hanno denunciato violenze e abusi durante il ricovero in clinica e durante le visite: ora il rinvio a giudizio

Le accuse contro il medico, specialista di obesità, sono gravi. Cinque pazienti che dal 2009 al 2013 si erano rivolte al professionista per affrontare chirurgicamente i loro problemi di peso hanno denunciato violenze e abusi durante il ricovero in clinica e durante le visite. L'uomo, un 62enne originario di Lecce che opera da anni nella nostra città è finito al centro di un'indagine per violenza sessuale continuata. Il Gup Maria Cristina Sarli lo ha rinviato a giudizio: la prima udienza del processo si svolgerà il 6 ottobre. Lo riferisce la Gazzetta di Parma. Le cinque pazienti si costituiranno parte civile nel dibattimento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

Torna su
ParmaToday è in caricamento