Si fingeva invalido con la stampella: assolto mendicante 34enne di San Polo

Secondo i giudici la stampella non è un elemento che provi un "abuso della credulità popolare": il caso è stato sollevato per la vicenda di Nicolae, un 34enne rumeno che chiedeva l'elemosina a Cremona

Non è reato mendicare usando la stampella per impietosire la gente. Il caso è stato sollevato per la vicenda di Nicolae, un 34enne rumeno, domiciliato a San Polo. La stampella non è un elemento che provi un ''abuso della credulità popolare''. Su richiesta della procura, il gip del tribunale di Cremona ha archiviato il procedimento nei confronti del rumeno che fingendosi disabile chiedeva l'elemosina agli automobilisti fermi a un semaforo di Cremona. L'uomo ''deambulava molto lentamente e in modo vistosamente scoordinato, con l'ausilio di una stampella, facendo presumere che fosse affetto da una parziale inabilità motoria'', hanno scritto sul verbale i poliziotti. Nicolae si avvicinava agli automobilisti fermi al semaforo, tendeva la mano col braccio appoggiato alla stampella e ''tenendo un atteggiamento sottomesso e volto a impietosirli chiedeva loro un obolo, spesso ricevendolo''.

Nel verbale, gli agenti hanno precisato che la presenza del romeno ''creava intralcio alla regolare circolazione veicolare'', perché quando scattava il verde, Nicolae non si spostava dalla strada, ''per poi comodamente raggiungere il marciapiede''. Secondo gli agenti, alla loro vista il presunto disabile aveva tentato di defilarsi ma era stato fermato e identificato. Parlando con gli agenti, Nicolae aveva ammesso candidamente di utilizzare la stampella per impietosire gli ignari passanti, per ottenere l'elemosina. Aveva anche mostrato che lui disabile lo era per finta. Perciò era stato condotto in questura e denunciato. Ma il gip ha archiviato, accogliendo i motivi della procura perché ''non emergono elementi idonei a sostenere l'accusa in giudizio con riferimento alla effettiva attitudine del mezzo usato per mendicare a determinare un abuso della credulità popolare''.

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Le cause e i rimedi naturali per combattere la pancia gonfia

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Perde il lavoro e tenta di suicidarsi in tangenziale: 22enne salvato dai poliziotti

  • Tragedia a Pontetaro: 25enne si tuffa nel fiume e annega

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento