Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Mette in vendita una bici rubata: il proprietario la riconosce e si presenta all'appuntamento con i carabinieri

Un 40enne italiano è stato denunciato per ricettazione

Ha messo in vendita online una bici rubata a 70 euro ma il proprietario l'ha riconosciuta, ha finto di volerla acquistare e si è presentato all'appuntamento con i carabinieri. 

Un 40enne italiano, domiciliato a Parma, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per ricettazione. 

L’uomo, su un sito di comprvendite online, aveva messo in vendita al prezzo di 70 euro una bicicletta rubata a Colorno lo scorso 21 luglio, ma non aveva considerato che il proprietario, navigando su internet alla ricerca di biciclette in vendita sottocosto, potesse riconoscerla.

La vittima del furto ha cosi contattato il venditore per l’acquisto del mezzo a due ruote concordando un appuntamento per il pomeriggio di ieri in piazzale Santa Croce a Parma.

All’appuntamento però si è presentato con i Carabinieri, che aveva preventivamente avvisato.

Gli accertamenti hanno permesso di verificare che la bicicletta era proprio quella rubata a Colorno nel mese di luglio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette in vendita una bici rubata: il proprietario la riconosce e si presenta all'appuntamento con i carabinieri

ParmaToday è in caricamento