M'illumino di meno: alle 18 luci spente al Palazzo del Governatore

Oggi, 15 febbraio, torna 'M'illumino di meno', la Giornata del Risparmio Energetico lanciata da Caterpillar e Radio2. Adesione di Legambiente che promuove un incontro a Traversetolo e di coop

Oggi, 15 febbraio, torna 'M’illumino di meno', la Giornata del Risparmio Energetico lanciata da Caterpillar e Radio2. Dall’entrata in vigore del protocollo di Kyoto, la celebre trasmissione radiofonica invita ad aderire al simbolico “silenzio energetico” in nome della sostenibilità, spegnendo le luci di monumenti, piazze, vetrine, uffici e private abitazioni, per ricordare che attraverso piccole azioni quotidiane è possibile risparmiare energia e ridurre le emissioni di anidride carbonica. Al consueto invito ad aderire al simbolico “silenzio energetico” dalle ore 18 in nome della sostenibilità hanno già risposto in molti.

COMUNE: LUCI SPENTE AL PALAZZO DEL GOVERNATORE. Torna "M'Illumino di meno”, l’iniziativa promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di   Radio 2 per l' anniversario dell'entrata in vigore del protocollo di Kyoto. In segno di adesione, le luci di Palazzo del Governatore, contemporaneamente a quelle di tanti altri palazzi, musei, piazze e abitazioni private italiane, resteranno spente dalle ore 18 alle 19,30. Con questo atto simbolico l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma aderisce al cosiddetto“silenzio energetico”  nell’ambito della campagna nazionale dedicata alla razionalizzazione e al risparmio dei consumi energetici.

L'ADESIONE DI LEGAMBIENTE. Legambiente aderisce alla campagna organizzando diverse iniziative in Emilia-Romagna.  In provincia di Parma Legambiente Valtermina vi aspetta a Traversetolo per l’incontro “Io voto m’illumino di meno – Decaloghi per il risparmio energetico”: sarà un’ottima occasione per approfondire le proprie conoscenze riguardo la riqualificazione energetica delle proprie abitazioni e le buone abitudini quotidiane.

L'ADESIONE DI COOP- Ottavo anno di adesione e “silenzio energetico” garantito negli 86 punti vendita di Coop Consumatori Nordest con lo spegnimento simbolico delle luci. Confermata inoltre, come negli anni passati, la possibilità di ascoltare in diretta la trasmissione Caterpillar nei punti vendita attraverso Radio Coop. Da tempo Coop ha abbandonato i sistemi di illuminazione tradizionali a favore delle luci a led: sicure perché di lunga durata e robustezza, a basso consumo perché ad alto rendimento e efficienti perché in grado di ridurre i consumi di energia elettrica. In totale, grazie alle nuove installazioni e sull’intera rete di vendita Coop, si è stimato solo nel corso del 2012 un risparmio energetico di oltre 3.648.500 kWh annui, evitando l’immissione in atmosfera di oltre 1.580 tonnellate di CO2

L’AGENDINA VERDE DI M’ILLUMINO DI MENO 2013

1 non c’è efficienza energetica senza ricerca. Più ricerca green = più lavoro
2 taglio emissioni: meno carbone, più energia rinnovabile
3 non lasciamo la pacchia del sole agli amici tedeschi
4 non buttiamo l’energia, cambiamo la rete di distribuzione
5 crediamoci: il nostro futuro è la green economy
6 vietato sprecare
7 ristrutturare e costruire eco-sostenibile
8 città civile
9 se non dividi la spazzatura bene sei ……..!
10 anche a piedi e in bici

IL DECALOGO DI M’ILLUMINO DI MENO
Buone abitudini per la giornata di M’illumino di Meno (e anche dopo!)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

1. spegnere le luci quando non servono
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento