rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Migliora la qualità dell'aria: domani stop alle misure d'emegenza

La decisione dopo le proiezioni dell’Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'Emilia-Romagna (Arpae) relative al possibile sforamento dei valori limite giornalieri del PM10

A seguito delle proiezioni dell’Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'Emilia-Romagna (ARPAE) relative al possibile sforamento dei valori limite giornalieri del PM10, si prospetta un miglioramento della qualità dell'aria; pertanto, domani, martedì 21 febbraio, non ci saranno misure emergenziali per la qualità dell’aria. 

In vigore le limitazioni al traffico previste dall'Ordinanza  del 30/9/2022.

Dal 01/01/2023 al 30/04/2023, dal lunedì al venerdì, dalle 08.30 alle 18.30, eccetto che nelle giornate festive del 06/01/2023, 10/04/2023 e 25/04/2023, in tutta l’area interna alle tangenziali come da planimetria costituente l’allegato 1 e nel parco Area delle Scienze (Campus Universitario) l’istituzione del divieto totale di circolazione per le seguenti categorie di veicoli:

A) veicoli con accensione comandata (alimentati a benzina) omologati pre Euro, Euro 1 ed Euro 2;

B) veicoli con accensione spontanea (diesel) cat. M1, M2, M3, N1, N2, N3 omologati pre Euro, Euro 1, Euro 2, Euro 3, Euro 4;

C) ciclomotori e motocicli omologati pre Euro ed Euro 1;

D) veicoli a gas metano-benzina o GPL-benzina omologati pre Euro ed Euro 1. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliora la qualità dell'aria: domani stop alle misure d'emegenza

ParmaToday è in caricamento