menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mille Miglia in piazza Duomo

Mille Miglia in piazza Duomo

Parma stregata dalla magia della Mille Miglia

In piazza Duomo a partire dalle ore 19 del 16 maggio a sfilata dei 438 bolidi della Mille Miglia, preceduta da quella delle Ferrari e delle Mercedes. Un evento così nella nostra città capita una volta sola: i cittadini lo sapevano e non si sono fatti pregare, applausi e partecipazione per tutte le meravigliose auto della corsa più bella..

La Mille Miglia è arrivata a Parma, in piazza Duomo. Una folla di parmigiani l'ha accolta con un incredibile calore: centinaia di persone assiepate dal pomeriggio del 16 maggio e fino a notte fonda per ammirare le auto storiche transitare lungo i borghi della città ducale. In piazza Duomo a partire dalle ore 19 la sfilata dei 438 bolidi della Mille Miglia, preceduta da quella delle Ferrari e delle Mercedes. Un evento così nella nostra città capita una volta sola: i cittadini lo sapevano e non si sono fatti pregare, applausi e partecipazione per tutte le meravigliose auto della corsa più bella. 

'MILLE MIGLIA VILLAGE' IN PIAZZA GARIBALDI - Dalle ore 10 di sabato 16 maggio in piazza Garibaldi sono stati allestiti gli stand di DallaraCoppini Arte Olearia, AB Best Location di Milano, Berkel, Area Parma, Ingrediente Parma, Malvasia Expo, Fiere di Parma, Alfa Romeo Ubi Banca, le realtà aziendali che hanno sostenuto la tappa parmigiana della Mille Miglia.

Il modello e ultimo dandy d'Inghilterra David Gandy, il giudice di Masterchef Italia Joe Bastianich, le attrici Martina Stella e Kasja Smutiak, il calciatore  Javier Zanetti gli imprenditori Stefano e Sebastiano Marzotto, e, in qualità di testimonial della Mercedes-Benz Sir Stirling Moss, che proprio sessant'anni fa vinse la corsa con il tempo record (ad oggi ancora imbattuto) di 10h07'48”. 

Sono solo alcuni dei volti noti del jet set internazionale dell'edizione 2015 della Mille Miglia, la rievocazione della leggendaria corsa che, per la prima volta, vedrà Parma quale sede di tappa, grazie al Comune di Parma e Fiere di Parma, co-organizzatori dell’evento. L'appuntamento è per sabato 16 maggio quando i 438 bolidi d'epoca iscritti alla manifestazione, sbucheranno in serata da via Emilia est, transitando dall'Arco di San Lazzaro, quindi attraversando viale Basetti e strada Garibaldi, prima di giungere in piazza Duomo (alle ore 19.00), dove le eleganti “signore a quattro ruote” sfileranno, una dopo l'altra, in passerella per la gioia di appassionati e curiosi. Le vetture si muoveranno successivamente in direzione di via Repubblica, completando il circuito cittadino con l'arrivo al Parco Ducale, che per una notte si trasformerà in un vero e proprio museo all'aperto, capace di ospitare auto “da sogno”. 

  LA MAPPA DELLA MILLE MIGLIA A PARMA

Voce narrante dell’evento, Attilio Facconi, storico conoscitore della Mille Miglia che, nella sua tappa parmigiana sarà ripresa anche dalla tv pubblica giapponese NHK. Nell’attesa dell’ evento il centro storico della città accoglierà modelli unici della Dallara Automobili di Varano Melegari: sabato, a partire dalle ore 17, sotto i Portici del Grano di Piazza Garibaldi, a far bella mostra di sé, saranno infatti la Dallara SP1000, la prima sport prototipo datata 1972, e la recentissima Formula E, prima monoposto mossa da un motore completamente elettrico, solo per citarne alcuni. L'ingresso all’esposizione sarà gratuito, anche per la giornata di domenica 17 maggio. 

L'edizione 2015 della Mille Miglia, che Parma si prepara ad accogliere è all'insegna dei grandi numeri: 67 case automobilistiche rappresentate da Jaguar, Alfa Romeo, Lancia, Fiat, Bugatti, Porsche, Aston Martin, 38 Paesi stranieri presenti e 438 vetture in gara nei 1760 Km complessivi di percorso. Tra i 438 bolidi , ben 68 sono esemplari che hanno partecipato alle 24 edizioni di velocità, che si sono svolte tra il 1927 ed il 1957: tra questi, da segnalare tre OM 665 del 1930 ed altrettante Alfa Romeo, nei modelli 6C 1500, 6C 1750 e 8C 2300, degli anni '20. 
Curiosità: fra gli equipaggi in gara, otto sono interamente al femminile. 

Fra i piloti più attesi, invece, spiccano Giuliano Canè, vincitore di ben dieci edizioni della Mille Miglia, che corre a bordo di una Bugatti T37 Gran Prix, ed il campione uscente Giordano Mozzi, alla guida di una OM 665 Superba Sport del 1927. Esordio assoluto alla Mille Miglia, invece, per Derek Bell, cinque volte vincitore della 24 Ore di Le Mans che guiderà una Jaguar C-Type. Tra gli ex piloti di F1 ancora Jochen Mass portacolori di Mercedes al volante di una 300SL e Bernd Maylander al volante di una Mercedes 300 SL

In gara pure Giles English, co-fondatore del brand di alta orologeria Bremont; Alberto Carreras, figlio del grande tenore Josè ed infine lo chef televisivo James Martin. Un'autentica parata di stelle, dunque, per un appuntamento che si distingue pure per il doveroso omaggio tributato a due fra i marchi più conosciuti ed apprezzati nel panorama automobilistico mondiale: Ferrari e Mercedes-Benz, le cui vetture precederanno in città l'arrivo della “Freccia Rossa”. Per tutta la serata di sabato, fino alla mattina del giorno dopo, quando cioè la carovana lascerà Parma per raggiungere Brescia, teatro del “Mercedes-Benz Tribute” sarà il piazzale della Pilotta. In piazza Ghiaia è previsto invece il “Ferrari Tribute”, con la presenza dei modelli che hanno fatto la storia del “Cavallino Rampante”.

A dare un “coté” creativo alla tappa emiliana, gli studenti del Liceo Toschi che hanno interpretato  lo storico evento attraverso i codici espressivi dell’arte. Le loro opere saranno esposte nella Vip Lounge di Piazza Duomo dalle ore 19. Nel pomeriggio di sabato 16 maggio, in piazza Garibaldi, a scaldare l'atmosfera in vista dell'arrivo della carovana, ci penserà il “Campari Challenge”, gara di auto a pedali organizzata dalle prestigiose Scuderie Campari e riservata ai bimbi fra I 3 ed I 6 anni. La manifestazione si svolgerà dalle ore 16.30, con i piccoli piloti che potranno essere iscritti direttamente sul posto rivolgendosi ai volontari di Giocamico, la Onlus che si occupa di sostenere i piccoli degenti dell'Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla”.

Per l'occasione le Scuderie Campari presenteranno il loro ultimo gioiello: AmaIda, la nuova auto a pedali per bambini di età compresa fra 3 e 8 anni, realizzata con legno ed alluminio. AmaIda, dai nomi (Amalia e Ida) delle due nonne di Enrico Campari, può essere commercializzata anche in modalità componibile, per dare la possibilità a nonni e papà di assemblarla insieme a nipotini e figli, stimolando la loro creatività. In concomitanza con l'arrivo a Parma della “Mille Miglia”, il Comune ha aderito, nella serata del 16 maggio all'iniziativa europea “La Notte dei Musei”. Dalle ore 20 alle 24 sarà così possibile visitare, gratuitamente, “Il Castello dei Burattini – Museo Giordano Ferrari” e la Pinacoteca Stuard. Stessa cosa per il Museo dell'Opera, la Casa del Suono ed il Museo Casa Natale Arturo Toscanini, grazie alla collaborazione dell'istituzione Casa della Musica. Anche i negozi cittadini saranno aperti fino alle ore 24.

Tutte le realtà aziendali del territorio che hanno sostenuto la tappa parmigiana della Mille Miglia (Dallara, Coppini Arte Olearia, AB Best Location di Milano, Berkel, Area Parma, Ingrediente Parma, Malvasia Expo, Fiere di Parma, Alfa Romeo Ubi Banca) avranno una loro vetrina informativa ed espositiva all’interno del “Mille Miglia Village” allestito in Piazza Garibaldi, sabato 16 maggio dalle ore 10 

“Abbiamo sposato con entusiasmo l'idea di contribuire, all’organizzazione della tappa parmigiana della Mille Miglia a Parma – ha sottolineato Ilaria Dazzi, Brand Manager di Mercanteinauto – non solo per la continuità che lega questo evento alla  storica manifestazione di Mercanteinauto ma anche perchè Fiere di Parma punta sempre più a valorizzare le proprie competenze di traffic builder anche a servizio del territorio per esaltarne le eccellenze in un ottica di marketing territoriale”. Per tutte le informazioni sulla Mille Miglia e le iniziative collegate, ma anche per prendere visione del percorso cittadino dalla famosa carovana, è possibile consultare il sito www.la1000aparma.it. Allo IAT, sarà possibile ritirare per tutta la giornata del 16 maggio le bandierine della Mille Miglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento