menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mille Miglia: sabato e domenica mattina vetro e lattine vietati in diverse strade del centro

 L’Ordinanza è finalizzata a prevenire episodi di vandalismo connessi all’abbandono, dopo l’uso, di contenitori di bevande in vetro o in lattine di alluminio nonché i rischi derivanti dalla dispersione a terra di frammenti di vetro o di lattine

Il Comune ha emesso un'ordinanza che stabilisce il divieto assoluto di somministrazione e vendita di alimenti e bevande in contenitori di vetro o in lattine, prevedendo in sostituzione la somministrazione e vendita in contenitori di carta o plastica in occasione della tappa parmigiana della Mille Miglia, il cui arrivo è in programma per la serata di sabato 21 maggio, per i negozi ed esercizi pubblici  circostanti alla zona in cui si svolge la manifestazione.

 L’Ordinanza è finalizzata a prevenire episodi di vandalismo connessi all’abbandono, dopo l’uso, di contenitori di bevande in vetro o in lattine di alluminio nonché i rischi derivanti dalla dispersione a terra di frammenti di vetro o di lattine.

Le attività interessate sono pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (bar-ristoranti), attività commerciali in sede fissa e itineranti e attività artigianali di vendita di beni alimentari di produzione propria.

L’Orario di applicazione è dalle ore 9  di sabato 21 maggio  fino alle ore 10 di domenica 22 maggio..

La zona interessata dall'ordinanza è quella delimitata dalle seguenti strade (comprese nel divieto): B.go G. Tommasini, Via N. Sauro, Strada Cavestro, Piaza della Steccata, Via Mameli, Via Mistrali, Borgo XX Marzo, oltre a  Piazza Ghiaia, Piazza Duomo, Piazza della Pace (Pilotta), Parco Ducale.

Anche in questa zona è consentita  la somministrazione ad avventori seduti ai tavoli dei pubblici esercizi che si avvalgono di spazi esterni ai locali occupati in concessione.
Chi trasgredisce a quanto stabilito commette un illecito amministrativo ed è punibile con la sanzione pecuniaria  pari ad Euro 50 (misura ridotta).

L'applicazione del provvedimento è affidata alla Polizia Municipale e alle Forze di Polizia.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento